Blog

Blog

Adempimenti fiscali all’apertura del fallimento e mancanza di documentazione contabile della fallita

04 Maggio 2015 | di Giuliano Buffelli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Non di rado il professionista chiamato a rivestire il ruolo di curatore nell’ambito della procedura di fallimento, soprattutto nell’attuale congiuntura economica negativa, si trova spesso nell’assoluta mancanza di documentazione contabile/amministrativa della società fallita, in particolare quella relativa al periodo che strettamente precede la sentenza dichiarativa di fallimento. Elemento quest’ultimo di assoluto rilievo e qualificante della relazione che il curatore predisporrà per il Tribunale ai sensi dell’articolo 33, comma 1, l. fall.

Leggi dopo

Poteri e funzioni del Commissario giudiziale nel concordato con riserva

27 Aprile 2015 | di Danilo Galletti

Concordato con riserva

I poteri e le funzioni del Commissario giudiziale nominato nella fase concordataria con riserva non si distinguono né qualitativamente né per estensione da quelli che caratterizzano l’istituto nella fase che si apre con l’ammissione.

Leggi dopo

Plusvalenze concordatarie in super-franchigia d'imposta

21 Aprile 2015 | di Alberto Cimolai

Plusvalenze

Era ancora il 2004 quando per la prima volta l’Agenzia delle Entrate, con la risposta ad un interpello proposto da una società in concordato preventivo (risoluzione n. 29 del 1 marzo 2004 - Dir. normativa e contenzioso), interveniva sul controverso problema della tassabilità delle plusvalenze derivanti dalle cessioni eseguite nell’ambito dei concordati preventivi liquidatori.

Leggi dopo

Le azioni di responsabilità esercitate nel corso di procedure di concordato preventivo

31 Marzo 2015 | di Danilo Galletti

Concordato preventivo: disciplina generale

In tutte le fattispecie di concordato preventivo, con continuità come liquidatorio, sono esercitabili le azioni di responsabilità, tanto “sociali”, quanto “creditorie”, secondo le ordinarie regole in tema di legittimazione.

Leggi dopo

Appalti pubblici e concordato preventivo

23 Marzo 2015 | di Antonio Maria Leozappa

Concordato preventivo: disciplina generale

Sulla partecipazione agli appalti pubblici delle società che hanno presentato una domanda con riserva ex art. 161, comma 6, l. fall. ai fini della ammissione al concordato preventivo, si registrano decisioni contrastanti del Consiglio di Stato.

Leggi dopo

Jobs Act e crisi d’impresa: ancora nebbia sugli ammortizzatori sociali che verranno

11 Marzo 2015 | di Alessandro Corrado

Cassa Integrazione Guadagni

A partire dal 1° gennaio 2016, l’art. 3 della legge 223/91 – che detta la disciplina della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria nelle procedure concorsuali – sarà abrogato.

Leggi dopo

Ritenuta su interessi bancari fallimentari: acconto d’imposta o imposta sul conto?

04 Marzo 2015 | di Alberto Cimolai

Adempimenti fiscali del curatore fallimentare

Una delle maggiori criticità in tema di recupero di crediti d’imposta che si formano nel corso delle procedure fallimentari è generata dal sistema delle ritenute fiscali.

Leggi dopo

Immobilizzazioni materiali destinate alla vendita: spunti di interesse sul nuovo OIC16

23 Febbraio 2015 | di Giuliano Buffelli

Principi contabili

Il processo di revisione attuato all’OIC nell’agosto 2014 ha portato ad un incisivo aggiornamento dei principi contabili e, in particolare, per quel che ne occupa, dell’OIC 16, relativo alle “Immobilizzazioni materiali”.

Leggi dopo

La disciplina dei rapporti in corso di esecuzione si applica anche ai contratti di finanziamento

18 Febbraio 2015 | di Danilo Galletti

Rapporti giuridici preesistenti nel concordato

Nel concordato preventivo, sia con continuità che liquidatorio, sono sottoposti alla disciplina di cui all’art. 169-bis l. fall. anche i contratti di finanziamento che non prevedano ulteriori prestazioni in capo al finanziatore, non essendo coestensiva la fattispecie dei rapporti “pendenti” fallimentare.

Leggi dopo

Gli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento

12 Febbraio 2015 | di Mauro Vitiello

Sovraindebitamento

Come noto, l'elemento maggiormente caratterizzante la disciplina delle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento introdotte dalla l. n. 3/2012, come modificata dalla l. n. 221/2012, è l’istituzione dell'Organismo di composizione della crisi (OCC).

Leggi dopo

Pagine