Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Lo stato di insolvenza di un’impresa in liquidazione

26 Ottobre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Catania

Dichiarazione dello stato di insolvenza

Lo stato di insolvenza delle società in liquidazione, non destinate a rimanere sul mercato ma, esclusivamente, a soddisfare i creditori sociali, si valuta solamente mettendo a raffronto il totale dell’attivo liquidabile con l’ammontare totale dei debiti.

Leggi dopo

Inammissibile la nuova domanda di preconcordato dopo che la prima non è stata accolta

20 Ottobre 2020 | di La Redazione

Corte di Appello di Torino

Inammissibilità della proposta di concordato

Deve ritenersi invalido e, dunque, deve essere ritirato il decreto di omologa fondato su una domanda di concordato bianco, ove il debitore abbia già presentato, nei due anni precedenti, una domanda ...

Leggi dopo

Sovraindebitamento: rientrano nella procedura stipendi futuri e importi non ancora nel patrimonio del debitore

13 Ottobre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

Non osta all’accoglimento di una domanda di liquidazione del patrimonio ex art. 14-ter, comma 2, l. n. 3/2012, la circostanza che l’attivo funzionale alla liquidazione messo a disposizione della procedura sia costituito, in mancanza di beni mobili e immobili suscettibili di utile realizzo, da somme non ancora nel patrimonio del debitore...

Leggi dopo

Concordato, nei flussi derivanti dalla continuità aziendale non va garantita una percentuale minima ai creditori

09 Ottobre 2020 | di La Redazione

Corte d’Appello di Venezia

Concordato con continuità aziendale

E’ priva di adeguato riscontro normativo attualmente applicabile la tesi secondo cui nel caso di continuità aziendale la proposta di concordato debba necessariamente prevedere la diretta destinazione a favore dei flussi reddituali rinvenienti dalla continuazione dell’attività di impresa.

Leggi dopo

Ammissibile la chiamata in causa di terzo in sede di opposizione allo stato passivo

02 Ottobre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Piacenza

Opposizione al passivo

Nel giudizio di opposizione allo stato passivo ex art. 99 l.fall. deve ritenersi, in via generale, ammissibile la chiamata in causa del terzo ex art. 106 c.p.c.

Leggi dopo

Ammissibilità dello scioglimento dai contratti pendenti in fase di preconcordato

29 Settembre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Torino

Rapporti giuridici preesistenti nel concordato

Anche nella fase preconcordataria, avviata con la presentazione di una domanda di concordato in bianco ex art. 161, comma 6, l.fall., il debitore ha la facoltà di ottenere la sospensione dei contratti pendenti, ex art. 169-bis l.fall. e...

Leggi dopo

La vendita delegata è inapplicabile nel concordato con cessione di beni

16 Settembre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Bari

Delega alla vendita

Nel concordato con cessione di beni, la vendita delegata di cui all’art. 591-bis c.p.c. non è ammissibile, in quanto incompatibile con la disciplina fallimentare, richiamata dall’art. 182 l.fall.

Leggi dopo

Covid-19 e proroga dei termini: va provato l’impatto della crisi sul piano concordatario

08 Settembre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Catania

Modifica della proposta di concordato

La concessione di un’ulteriore proroga dei termini fino a 90 giorni, prevista dall’art. 9 del Decreto Liquidità (d.l. n. 23/2020) in favore del debitore in concordato che abbia già ottenuto il termine di cui all’art. 161, comma 6, l.fall...

Leggi dopo

Covid-19 e concordato: sospensione dei termini e rinvio dell’adunanza dei creditori per presentazione di proposte concorrenti

28 Agosto 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Proposte concorrenti di concordato

In tema di concordato preventivo, anche il termine per il deposito di proposte concorrenti di cui all’art. 161, comma 4, l.fall. rientra tra quelli per cui vige la sospensione del decorso dei termini per il compimento di atti processuali dovuta all’emergenza Covid-19, come disposto dall’art. 83, comma 1, d.l. n. 18/2020.

Leggi dopo

Anche durante l’emergenza Covid-19 è ammissibile la richiesta di fallimento in proprio

24 Agosto 2020 | di La Redazione

Tribunale di Piacenza

Fallimento: disciplina generale

Non è improcedibile la domanda di fallimento in proprio depositata tra il 9 marzo 2020 e il 30 giugno 2020...

Leggi dopo

Pagine