Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

La prededuzione rimane anche nel caso di consecuzione tra procedure

18 Febbraio 2020 | di La Redazione

Tribunale Milano, sez. fallimentare

Stato passivo

È legittima l’opposizione allo stato passivo fallimentare per far valere l’esclusione, per asserita assenza di consecuzione tra le procedure, dalla prededuzione del credito derivante dall’esercizio del ruolo di amministratore sociale della fallita nel periodo successivo alla omologa dell’accordo di ristrutturazione.

Leggi dopo

Inammissibile la devoluzione in procedura concordataria della medesima insolvenza

11 Febbraio 2020 | di La Redazione

Tribunale Modena, sez. III

Concordato fallimentare

È inammissibile il ricorso per concordato prenotativo, non essendo possibile devolvere in una nuova procedura concordataria...

Leggi dopo

Nessuna esdebitazione nel caso di fallimento in assenza di risoluzione del concordato

06 Febbraio 2020 | di La Redazione

Tribunale Bologna

Esdebitazione

Qualora il fallimento sia stato dichiarato quando è ancora possibile instare per la risoluzione ex art. 186 L. fall. della procedura concordataria, i creditori non sono tenuti a sopportare gli effetti esdebitatori e definitivi del concordato omologato, a norma dell’art. 184 l.fall....

Leggi dopo

Prescrizione del diritto alla ripetizione dell'indebito

04 Febbraio 2020 | di La Redazione

Tribunale

Prescrizione

La decorrenza del termine di prescrizione della domanda proposta dal correntista nei confronti dell'istituto di credito volta ad ottenere la restituzione di indebito è condizionata al carattere solutorio, e non meramente ripristinatorio, dei versamenti effettuati dal cliente...

Leggi dopo

Cessione di immobile: azione revocatoria ordinaria

28 Gennaio 2020 | di La Redazione

Tribunale Salerno

Azione revocatoria ordinaria

Gli atti effettuati tra parenti a ridosso di atti giudiziari sono "aggredibili" con l'azione revocatoria ordinaria, sussistendone tutte le condizioni specie di natura soggettiva, ricavabili dal dato temporale e dai rapporti di parentela tra le parti.

Leggi dopo

Riformabile la sentenza di primo grado che non ha applicato retroattivamente l’art. 20 del TUR

24 Gennaio 2020 | di La Redazione

CTR Lombardia

Cessione di ramo d'azienda

È nullo l’avviso di liquidazione che riqualifichi in cessione di ramo di azienda il conferimento di ramo di azienda seguito dalla cessione totalitaria della partecipazione

Leggi dopo

Tra stato dell'insolvenza e inadempimento dell'obbligazione

20 Gennaio 2020 | di La Redazione

Tribunale Benevento

Insolvenza

L'insolvenza, come noto, consiste in una "situazione strutturale e non transitoria di incapacità di soddisfare regolarmente e con i mezzi normali le proprie obbligazioni a seguito del venir meno delle condizioni di liquidità e di credito"...

Leggi dopo

L’azione di responsabilità spetta al curatore anche nelle s.r.l. fallite

23 Dicembre 2019 | di La Redazione

App. Catania

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

In caso di fallimento di s.r.l., il curatore è legittimato ad esperire le azioni di responsabilità di cui agli artt. 2393 e 2394 c.c..

Leggi dopo

Limiti alla nomina di arbitri in caso di azione di responsabilità proposta dal curatore

18 Dicembre 2019 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Non può accogliersi l’istanza di nomina di arbitri, proposta dal fallimento di una s.r.l. che intende agire in responsabilità nei confronti degli amministratori della società fallita

Leggi dopo

Soglia di indebitamento e poteri del tribunale

09 Dicembre 2019 | di La Redazione

Tribunale di Isernia

Tribunale fallimentare

La soglia dell’indebitamento ex art. 15, ultimo comma, l.fall., costituisce un presupposto del fallimento, non un fatto impeditivo, il cui onere probatorio grava non sul debitore resistente , ma sull'istante, potendo il Tribunale...

Leggi dopo

Pagine