Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Attribuzione di strumenti finanziari partecipativi nel concordato

05 Agosto 2020 | di La Redazione

Tribunale di Ravenna

Strumenti finanziari partecipativi

Nel piano di concordato è riconosciuta la possibilità di inserire la realizzazione di operazioni di carattere straordinario, come l’affitto d’azienda, l’aumento di capitale con conversione forzosa in equity dei crediti, l’emissione di titoli obbligazionari

Leggi dopo

Fallimento in estensione del socio illimitatamente responsabile e prova del rapporto sociale

30 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Vicenza

Fallimento in estensione

Ai fini della dichiarazione di fallimento del socio illimitatamente responsabile, l’esistenza del rapporto sociale può risultare da indici rilevatori quali la fideiussione e i finanziamenti stanziati a favore dell’imprenditore...

Leggi dopo

L’emergenza Covid-19 e l’ulteriore proroga dei termini nel concordato

27 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Concordato con riserva

La disposizione prevista dall’art. 9, comma 4 del Decreto Liquidità (d.l. n. 23/2020) deve ritenersi riferibile ai procedimenti di preconcordato...

Leggi dopo

Moratoria annuale per i pagamenti nel concordato in continuità

23 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Modena

Concordato con continuità aziendale

La fissazione del termine annuale ex art 186 bis recepisce la necessità di assicurare i termini certi di pagamento per i creditori con diritto di prelazione sui beni necessari alla continuazione dell’attività di impresa, in quanto non essendone prevista la liquidazione e con essa un termine...

Leggi dopo

Fallimento società comunale: la gestione del servizio va al comune o a terzi soggetti

17 Luglio 2020 | di La Redazione

CTR Toscana

Dichiarazione di fallimento

Nei cinque anni successivi alla dichiarazione di fallimento di una società a controllo pubblico, titolare di affidamenti diretti, le pubbliche Amministrazioni non possono gestire i medesimi servizi della Società fallita, mediante altre società a partecipazione pubblica.

Leggi dopo

Anche durante il Covid-19 l’imprenditore in concordato può presentare istanza di autofallimento

14 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Bergamo

Fallimento: disciplina generale

Anche dopo l’omologazione del concordato preventivo, l’imprenditore può denunciare l’impossibilità di adempiere al piano concordatario e chiedere al Tribunale il proprio fallimento

Leggi dopo

Atti compiuti dopo la domanda di concordato

07 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Atti di ordinaria e straordinaria amministrazione

Nel caso in cui la gestione dell’impresa insolvente sia affidata allo stesso imprenditore non si determina lo spossessamento e, di conseguenza, rientra fra gli atti di ordinaria amministrazione il conferimento dell’incarico professionale connotato dai requisiti di pertinenza...

Leggi dopo

Proposta di concordato in continuità con pagamento dilazionato dei crediti contributivi

02 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Pistoia

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

In caso di proposta concordataria con pagamento dilazionato dei crediti contributivi, ex art. 182 ter l.fall., è necessario il requisito di regolarità dell’impresa...

Leggi dopo

Requisiti di professionalità del professionista che segue la società nell’ammissione al concordato

26 Giugno 2020 | di La Redazione

Tribunale di Monza

Domanda di concordato

Il professionista, nello specifico il legale, che assume l’incarico di seguire la società nell’ammissione alla procedura di concordato preventivo è tenuto ad utilizzare tutte le cognizioni tecniche a propria disposizione per presentare una domanda completa, esaustiva e ineccepibile...

Leggi dopo

Covid-19 e sospensione dei termini: può essere dichiarata l’urgenza della procedura concordataria

18 Giugno 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Votazione nelle procedure concorsuali e adunanza dei creditori

Può essere dichiarata l’urgenza della procedura concordataria ed essere, confermata la data fissata per l’adunanza dei creditori, ex art. 170 l.fall., nonostante la sospensione dei termini prevista dalla legislazione d’urgenza conseguente all’emergenza epidemiologica da Covid-19 ...

Leggi dopo

Pagine