Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Concordato preventivo: disciplina generale

La domanda di preconcordato presentata dall'imprenditore individuale

05 Novembre 2019 | di La Redazione

Tribunale di Novara

Concordato preventivo: disciplina generale

In tema di ammissibilità della domanda di preconcordato, con riferimento all’imprenditore individuale, non può distinguersi tra debiti personali e debiti contratti nell'esercizio dell’attività d’impresa, posto che l’ordinamento giuridico non consente limitazioni della garanzia patrimoniale in funzione della causa sottesa alle obbligazioni assunte.

Leggi dopo

L'esclusione dal consorzio della società in preconcordato

21 Ottobre 2019 | di La Redazione

Tribunale di Venezia

Concordato preventivo: disciplina generale

Legittima la clausola statutaria che preveda l’esclusione ipso jure dal consorzio, “automaticamente e senza necessità di apposita delibera da parte del Consiglio Direttivo”, qualora la società consorziata abbia fatto istanza di ammissione a procedure concorsuali.

Leggi dopo

La sospensione dei contratti bancari nel concordato

09 Luglio 2019 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Concordato preventivo: disciplina generale

Rientrano nel novero dei contratti pendenti ex art. 169-bis l.fall., i contratti bancari qualificati dalla dottrina quali contratti innominati misti e caratterizzati dall'anticipazione di denaro e dall'obbligo della banca di incassare i crediti presso terzi, per poi eventualmente consentire la compensazione di partite contrapposte, in quanto, in tali rapporti...

Leggi dopo

Società di persone in concordato: gli effetti per i creditori

07 Marzo 2019 | di La Redazione

Tribunale di Ancona

Concordato preventivo: disciplina generale

In tema di società di persone in concordato preventivo, i creditori anteriori - per effetto dell'omologa - sono vincolati a quanto stabilito nel decreto di omologa del concordato, in ottemperanza a quanto stabilito dall'art. 184 l.fall. in quanto i debiti sorti prima del deposito della domanda ex art. 161 l.fall. non possono essere estinti fuori dall'esecuzione concordataria, pena la violazione della par condicio creditorum.

Leggi dopo

Concordato: atto di destinazione ex art. 2645-ter c.c. ed effetti nei confronti del garante

07 Gennaio 2019 | di La Redazione

Tribunale di Firenze

Concordato preventivo: disciplina generale

La segregazione immobiliare realizzata ex art. 2645-ter c.c. non può farsi rientrare, ai fini dell’applicazione del c.d. pignoramento revocatorio, nella categoria degli atti a titolo gratuito, presupposto essenziale per l’operatività dell’art. 2929-bis c.c.

Leggi dopo

Concordato e prededuzione del credito del professionista

29 Novembre 2018 | di La Redazione

Tribunale di Rimini

Concordato preventivo: disciplina generale

La prededuzione del credito del professionista che ha prestato assistenza in vista della proposizione di una domanda di concordato discende direttamente dall’art. 111, comma 2, l.fall., il credito ha de plano carattere di “strumentalità” rispetto al concordato ed è quindi dotato automaticamente del requisito della funzionalità.

Leggi dopo

Lo scioglimento dal contratto nel concordato

04 Settembre 2018 | di La Redazione

Tribunale di Perugia

Concordato preventivo: disciplina generale

Lo scioglimento dal contratto ex art. 169-bis l.fall. può essere richiesto per tutti i contratti non espressamente esclusi dalla norma in cui almeno una parte debba adempiere alle proprie obbligazioni.

Leggi dopo

La prescrizione dei crediti nel concordato preventivo

29 Agosto 2018 | di La Redazione

Tribunale di Benevento

Concordato preventivo: disciplina generale

L'art. 2941, n. 6, c.c., che dispone la sospensione della prescrizione tra le persone i cui beni siano sottoposti per legge o per provvedimento del giudice all'amministrazione altrui e quelle da cui l'amministrazione è esercitata, non è applicabile estensivamente ai rapporti tra debitore e creditori del concordato preventivo.

Leggi dopo

Concordato e contratti con la Pubblica Amministrazione

08 Febbraio 2018 | di La Redazione

Tribunale di Bolzano

Concordato preventivo: disciplina generale

In fase preconcordataria o in bianco - in caso di contratti con la P.A. - l’impresa, il cui ricorso per concordato preventivo in continuità aziendale sia accompagnato da un’adeguata disclosure sulle linee guida del piano, può partecipare a nuove procedure di affidamento, previa autorizzazione del tribunale che dovrà raccogliere il parere dell’organo commissariale, qualora esistente, il quale è tenuto ad esprimere un giudizio sulla convenienza per il ceto creditorio della partecipazione alla procedura pubblica.

Leggi dopo

Concordato preventivo e accertamento del credito bancario

25 Gennaio 2018 | di La Redazione

Tribunale di Como

Concordato preventivo: disciplina generale

A differenza di quanto avviene nella procedura fallimentare, la questione dell'accertamento della entità e della natura dei crediti esula dalla procedura concordataria ma è semmai rimessa alla cognizione civile ordinaria secondo le regole processuali del codice di rito, cui sola spetta il definitivo accertamento in ordine alla sussistenza, alla quantificazione ed alla qualificazione del diritto di credito.

Leggi dopo

Pagine