Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Concordato con riserva

Decreto di concessione dei termini e doveri del debitore. Deroga al divieto di pagamento dei debiti anteriori

31 Ottobre 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI VENEZIA

Concordato con riserva

Il provvedimento con cui il Giudice concede i termini ex art. 161, comma 6, l. fall. non è oggetto di valutazione discrezionale, pertanto il soggetto in crisi che abbia depositato il ricorso di cui al sesto comma dell’art. 161 l. fall. e che abbia valutato con serietà di averne i requisiti, è tenuto ad attivarsi immediatamente al fine di procedere alla predisposizione del piano e della proposta senza dover attendere che il Tribunale emetta il decreto di concessione dei termini.

Leggi dopo

Preconcordato e autorizzazione al pagamento di una rata del piano di dilazione di un debito tributario

09 Ottobre 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI MONZA

Concordato con riserva

La richiesta, presentata dal debitore in concordato con riserva, di pagare una rata del piano di dilazione di un debito tributario per omesso versamento di ritenute alla fonte, può essere autorizzata, ai sensi dell’art. 161, comma 7, l. fall.

Leggi dopo

Inefficacia della rinuncia al preconcordato da parte del debitore

19 Maggio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI ASTI

Concordato con riserva

Deve considerarsi inammissibile, e priva di efficacia, la rinuncia alla procedura di concordato con riserva, presentata dal debitore con istanza a ridosso della scadenza del termine di proroga assegnato dal Tribunale, perchè con la rinuncia il debitore realizzerebbe l’effetto di evitare una pronuncia che, nei due anni successivi, osta alla presentazione di nuova domanda di preconcordato, ex art. 161, comma 9, l. fall.

Leggi dopo

Concordato preventivo con riserva – Modifiche introdotte dal Decreto del Fare – Applicazione alle procedure pendenti

20 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI PAVIA

Concordato con riserva

L'art. 161 l. fall., come modificato dall'art. 82 del c.d. Decreto del Fare (d.l. 69/2013), trova applicazione anche alle procedure pendenti nei seguenti termini:

Leggi dopo

Concordato con riserva – sospensione feriale dei termini

20 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA

Concordato con riserva

Il concordato con riserva (proposta di concordato, del piano e deposito della relativa documentazione) ha natura sia sostanziale che processuale e, quindi, deroga alla disciplina fallimentare che esclude l'opponibilità della sospensione feriale. Non si applica, però, all'onere informativo che grava sulla debitrice ex art. 181, comma 8, l. fall.

Leggi dopo

Concordato “in bianco”: atti di ordinaria e straordinaria amministrazione; obblighi informativi

17 Gennaio 2014 | di La Redazione

CORTE D'APPELLO BOLOGNA

Concordato con riserva

Il termine per adempiere agli obblighi informativi ai fini dell’ammissione alla procedura di concordato preventivo non ha natura processuale, e pertanto non è soggetto alla sospensione feriale. La violazione di tale termine è, dunque, causa di improcedibilità della procedura concorsuale.

Leggi dopo

Concordato con riserva e sospensione feriale dei termini

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI MONZA

Concordato con riserva

La sospensione feriale dei termini non è applicabile al termine di cui all’art. 161, comma 6, l. fall. in quanto tale applicazione si tradurrebbe nella dilatazione di termini che il legislatore ha stabilito come massimi e non ulteriormente prorogabili.

Leggi dopo

Concordato con riserva e sospensione feriale dei termini

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI TRENTO

Concordato con riserva

Il termine concesso ex art. 161, comma 6, l. fall., ha natura processuale ed è, pertanto, soggetto alla sospensione feriale dei termini ex art. 1 l. n. 742/1969.

Leggi dopo

Contratti pendenti nel concordato con riserva: applicabilità dell’art. 169-bis e giudizio del Tribunale in sede autorizzativa

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI ROMA

Concordato con riserva

Il debitore può chiedere l’autorizzazione a sciogliere o a sospendere un contratto pendente ai sensi dell’art. 169-bis l. fall. anche nella fase di concordato con riserva. Nel primo caso, è necessaria l’allegazione dei contenuti essenziali della proposta e del piano di concordato, accompagnati da una prima relazione del professionista che attesti la veridicità e la fattibilità di quanto prospettato. Nel secondo caso, è sufficiente la rappresentazione dei termini del piano che verrà sottoposto ai creditori.

Leggi dopo

Contratti pendenti nel concordato preventivo con riserva: esclusione dello scioglimento e ammissibilità della sospensione

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI VICENZA

Concordato con riserva

La norma di cui all’art. 169-bis l. fall. si applica al preconcordato solo per la parte in cui prevede la sospensione dei contratti pendenti, che non ha effetti definitivi.

Leggi dopo

Pagine