Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il pagamento integrale dell’IVA è richiesto solo se vi è transazione fiscale

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE CAMPOBASSO

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il pagamento integrale dell’IVA deve esservi obbligatoriamente solo nell’ipotesi in cui vi sia una transazione fiscale.

Leggi dopo

Concordato: non sussistenza dell’obbligo di pagamento integrale Iva anche al di fuori dell’ipotesi di transazione fiscale ex art. 182-ter l. fall.

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

CORTE D’APPELLO DI VENEZIA

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione che il credito iva sia trattato come gli altri crediti privilegiati nell’ambito di una procedura esecutiva (quale il c.p.) e debba, dunque, scontare gli eventuali limiti di incapienza del patrimonio del debitore non pare andare incontro ad alcuna violazione dei principi comunicati.

Leggi dopo

Intangibilità dell’Iva nel concordato preventivo, anche senza transazione fiscale

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI MONZA

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell’intangibilità dell’Iva, contenuta al comma 1 dell’art. 182-ter l. fall., non ha natura processuale e non deve quindi essere considerata come riferita allo specifico procedimento di transazione fiscale.

Leggi dopo

Concordato senza transazione fiscale e ammissibilità della proposta con falcidia dell’Iva

16 Gennaio 2014 | di La Redazione

CORTE D’APPELLO DI VENEZIA

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La disposizione che stabilisce l’obbligo dell’integrale pagamento del credito Iva nel concordato preventivo ha natura non solo eccezionale, ma anche processuale, e trova applicazione esclusivamente in presenza di una transazione fiscale.

Leggi dopo

Pagine