Focus

Focus su Centro degli interessi principali

La Corte di Giustizia e il COMI: eppur (forse) si muove!

01 Marzo 2012 | di Galeazzo Montella

Centro degli interessi principali

Nel Regolamento CE n. 1346/2000 il Centro degli interessi principali del debitore - COMI - riveste il ruolo cruciale di criterio di competenza internazionale ai fini dell'apertura della procedura di insolvenza. Per le società tale centro si presume - majuris tantum - coincidente con la sede statutaria. La Corte di giustizia sinora aveva interpretato tale presunzione forse in modo troppo rigido, con una giurisprudenza dalla quale, di fatto, molti giudici nazionali si sono poi discostati. Ora la Corte è tornata sul tema con due nuove sentenze, Interedil e Rastelli, che l'Autore esamina, ravvisando in esse una certa apertura verso un'applicazione del concetto di COMI più elastica a pragmatica.

Leggi dopo