Focus

Focus su Sovraindebitamento

La composizione della crisi da sovraindebitamento nella legge delega e nella bozza di decreto attuativo

15 Giugno 2018 | di Mariacarla Giorgetti, Sergio Nadin

Sovraindebitamento

La disciplina relativa alla composizione della crisi da sovraindebitamento è certamente una delle novità di maggior rilevanza intervenute nella materia concorsuale negli ultimi anni. Rilevanza dovuta, tra gli altri motivi, alla finalità sociale di tali strumenti, con i quali il legislatore consente anche alla persona fisica gravata da debiti una possibile via d’uscita all’emarginazione dovuta alla sfiducia del mondo creditizio.

Leggi dopo

Il concordato minore nel sovraindebitamento

25 Maggio 2018 | di Alessandro Farolfi

Sovraindebitamento

In materia di sovraindebitamento del debitore non fallibile la scelta del legislatore delegato, come emerge dalla bozza di decreto attuativo licenziata dalla Commissione Rordorf, è stata quella di promuovere una disciplina unitaria degli strumenti di regolazione della crisi che, in particolare, colloca nel medesimo capo in cui sono trattati accordi di ristrutturazione dei debiti e concordato preventivo la nuova figura del concordato minore, destinato ai soggetti sovraindebitati non consumatori.

Leggi dopo

Il trattamento della cessione del quinto nel sovraindebitamento

21 Maggio 2018 | di Gianfranco Benvenuto

Sovraindebitamento

Una tematica che nell'applicazione della legge del sovraindebitamento ha visto sbocciare un numero nutrito di soluzioni differenti da parte della giurisprudenza è quella della gestione del contratto di cessione del quinto della retribuzione del TFR o della pensione.

Leggi dopo

La nuova procedura di liquidazione giudiziale del sovraindebitato

27 Febbraio 2018 | di Giuseppe Limitone

Sovraindebitamento

La legge delega per la riforma delle procedure concorsuali ha mantenuto, per i debitori sovraindebitati, la possibilità di accedere a tre procedure distinte: la ristrutturazione dei debiti del consumatore (già piano), il concordato minore (già accordo) e la liquidazione controllata giudiziale.

Leggi dopo

Gli orientamenti della Sezione Fallimentare di Milano sul sovraindebitamento

06 Febbraio 2018 | di Sergio Rossetti

Sovraindebitamento

La sezione fallimentare del Tribunale di Milano esprime normalmente i propri orientamenti attraverso le decisioni prese nei plena (art. 47 ord. giud.), percepiti tendenzialmente come vincolanti dai giudici della sezione. Il tema del “sovraindebitamento” è stato oggetto di discussione in sede di plenum in una sola occasione e per disciplinare un profilo di tipo organizzativo, ma con alcune ricadute pratiche che vale la pena di segnalare.

Leggi dopo

Sovraindebitamento: le novità della riforma

07 Dicembre 2017 | di Alessandro Farolfi

Sovraindebitamento

Molteplici appaiono le novità in tema di sovraindebitamento contenute nella legge di riforma delle procedure concorsuali appena approvata. Tali novità vengono in questa sede sinteticamente affrontate, a prima lettura, coordinandole con le interpretazioni giurisprudenziali attualmente diffuse, mettendone in luce gli elementi di contrasto e prefigurando l’impatto delle nuove norme, con particolare riferimento ad alcuni principi potenzialmente dirompenti...

Leggi dopo

Il sovraindebitamento immobiliare in Spagna

24 Novembre 2017 | di Marìa Isabel Álvarez Vega

Sovraindebitamento

L'Autrice prosegue, in questa seconda parte del suo lavoro, con lo studio del fenomeno del sovraindebitamento immobiliare in Spagna.

Leggi dopo

Il sovraindebitamento immobiliare in Spagna

10 Novembre 2017 | di Marìa Isabel Álvarez Vega

Sovraindebitamento

Acquistare una casa, un’automobile, un viaggio, sono attività proprie di un modello sociale definito “Societá del Consumo”. Il consumismo in Spagna ha ridotto la capacità finanziaria del consumatore obbligandolo a ricorrere al credito ed occasionando una diffusa situazione di indebitamento e insolvenza delle famiglie: il fenomeno del “sobrendeudamiento familiar” non solo ha rilevanza giuridica, ma conseguenze reali sui cittadini e sulla società spagnola.

Leggi dopo

Il progetto di riforma della disciplina del sovraindebitamento

12 Ottobre 2016 | di Mariacarla Giorgetti, Sergio Nadin

Sovraindebitamento

La disciplina del sovraindebitamento è stata introdotta dalla L. 27 gennaio 2012, n. 3 al fine di mettere a disposizione dei soggetti non fallibili, ma gravemente indebitati o insolventi, strumenti che consentano la composizione della crisi o disciplinino un’ordinata liquidazione del patrimonio. Sebbene tale disciplina sia stata sottoposta ad un’importante opera sistematrice risulta, ad oggi, afflitta da non poche incongruenze, tanto da rendere i procedimenti in essa previsti farraginosi e di non semplice utilizzazione. Con la proposta di legge, oggetto del commento degli Autori, si prospettano soluzioni nell’intento di rendere più proficuo e snello l’accesso e lo svolgimento della procedura, anche in considerazione della situazione di grave crisi economica che da anni ormai colpisce il nostro Paese.

Leggi dopo

Il sovraindebitamento del debitore fallibile

23 Aprile 2013 | di Antonio Maria Leozappa

Sovraindebitamento

La procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento è stata ritenuta, sin dalla sua introduzione nell’ordinamento, riservata ai debitori non fallibili. Tuttavia, il nuovo art. 7, comma 2, della legge, come modificato dal c.d. Decreto Sviluppo-bis (D.l. n. 179/12, conv. in legge n. 221/12) prevede l’inammissibilità della procedura per il debitore soggetto, e non più per quello astrattamente assoggettabile, ad altre procedure concorsuali. Alla luce della sostituzione del criterio della assoggettabilità con quello della soggezione, l’Autore esamina, dunque, i presupposti soggettivi per l’accesso alla procedura, soffermandosi in particolare sul sovraindebitamento del debitore fallibile.

Leggi dopo

Pagine