Focus

Focus su Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

La domanda erariale di ammissione al passivo

14 Marzo 2017 | di Lorenzo Gambi

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Ogni questione circa l’an ed il quantum dell’obbligazione tributaria ricade nella esclusiva competenza del giudice tributario ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. n. 546/1992. Appartengono, in particolare, alla giurisdizione tributaria, le controversie aventi ad oggetto i tributi d’ogni genere, compresi quelli di titolarità degli enti territoriali, nonché le sanzioni, gli interessi ed ogni altro accessorio.

Leggi dopo

L’aggio di riscossione non è dovuto se la cartella di pagamento viene notificata dopo l’apertura della procedura concorsuale

04 Novembre 2014 | di Simone Furian, Marco Greggio

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Il presente intervento, prendendo spunto da un recente decreto del Tribunale di Padova, intende offrire al lettore una breve riflessione sulla debenza dell'aggio nell'ambito delle procedure concorsuali. Così, dopo una breve panoramica sul sistema di riscossione nel nostro ordinamento e sulla natura del relativo credito del Concessionario, si analizzerà l'eventuale insorgenza del credito per aggio, sia in ambito fallimentare che concordatario.

Leggi dopo