Focus

Focus su Insolvenza

Strumenti di allerta, crisi, insolvenza e continuità: questioni interpretative ed applicative alla luce della riforma

23 Febbraio 2018 | di Nicola Pecchiani, Simone Migliorini

Insolvenza

La riforma di cui alla legge 19 ottobre 2017, n. 155, tenuto conto della Bozza di Codice della crisi e dell’insolvenza (“CCI”) del 22 dicembre 2017, introduce importanti novità soprattutto in relazione alle procedure di allerta e composizione assistita della crisi.

Leggi dopo

L'applicazione del Reg. n. 848/2015 alle procedure di crisi o di insolvenza italiane

21 Febbraio 2018 | di Giorgio Corno

Insolvenza

Il Regolamento (UE) 2015/848 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 maggio 2015 relativo alle procedure di insolvenza (rifusione) – in vigore dal 26 giugno 2017 - (d’ora in poi: “Regolamento 848/2015” o “Regolamento”) trova applicazione alle procedure di insolvenza, comprese quelle provvisorie, relative a imprese, enti od organismi differenti da quelli indicati al secondo comma dell’art. 1.

Leggi dopo

Sanzioni e benefici premiali connessi con l’auspicato ricorso ai meccanismi di allerta

05 Dicembre 2017 | di Paolo Bosticco

Insolvenza

Dal testo della Legge delega per la riforma organica delle procedure concorsuali emerge il chiaro intento del legislatore di addivenire alla Riforma anzitutto dell’approccio alla procedura concorsuale, che si sviluppa in un favor per gli istituti di anticipazione della crisi; al fine di rendere più concreta tale vocazione, sono stati previsti, da un lato, incentivi ed esenzioni da responsabilità per gli organi sociali che abbiano favorito l’emersione della crisi dell’impresa e, di contro, sanzioni a carico anche di soggetti terzi “qualificati”, di natura pubblica, che con la propria inerzia abbiano consentito all’imprenditore di proseguire l’attività in situazione di dissesto; occorrerà verificare il testo normativo scaturito dalla delega per verificare come il legislatore riuscirà a dare concretezza a tali propositi.

Leggi dopo

Le procedure di allerta perno della nuova disciplina dell’insolvenza

21 Novembre 2017 | di Diego Corrado

Insolvenza

Novità assoluta per il nostro ordinamento, ma già presenti in altri paesi e soprattutto previste da recenti interventi in materia del legislatore comunitario, le procedure di allerta arricchiscono il menu di opzioni volto a favorire l’emersione precoce della crisi, in linea con quella corrente teorica, ampiamente condivisa, che correla tempestività di intervento e probabilità di successo dei tentativi di salvataggio dell’impresa in crisi.

Leggi dopo

La “nuova” impresa sociale, la disciplina dei gruppi e l’insolvenza

03 Novembre 2017 | di Renato Dabormida

Insolvenza

Nella riunione del Consiglio dei Ministri del 28 giugno 2017 il Governo ha definitivamente approvato il decreto legislativo (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 112, in G.U. n. 167 del 19 luglio) recante revisione della disciplina in materia di impresa sociale, in attuazione della delega contenuta nella Legge 6 giugno 2016, n° 106.

Leggi dopo

Il nuovo ruolo degli organi di controllo nel contesto delle procedure di allerta

25 Ottobre 2017 | di Giuliano Buffelli

Insolvenza

La legge che delega al Governo “la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza”, appena approvata in via definitiva dal senato, impone di tener conto della normativa dell’Unione Europea e, in particolare, del regolamento UE 2015/848 – che supera, mediante il riconoscimento di cd “procedure ibride”, di prevenzione e di sovraindebitamento, il previgente modello fallimentare di natura preminentemente liquidatoria; essa introduce a livello comunitario, adeguati strumenti per garantire la conservazione della impresa, assicurandone, ove possibile la sopravvivenza.

Leggi dopo

Il principio di continuità in presenza di crisi

19 Luglio 2017 | di Giuliano Buffelli

Insolvenza

Lo spunto per queste note è dato dal decreto n. 1096 del 19 aprile 2016, con il quale la Sezione delle Imprese del Tribunale di Milano ha esaminato, in chiave civilistica, un principio aziendalistico di rilevante interesse: quello della continuità aziendale.

Leggi dopo

Insolvenza, ristrutturazione e sgravio dei debiti: la proposta di Direttiva

30 Maggio 2017 | di Beatrice Armeli

Insolvenza

L'Autrice prosegue, in questa seconda parte del suo lavoro, con l'analisi della Proposta di Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio, riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, la seconda opportunità e misure volte ad aumentare l’efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza e liberazione dai debiti.

Leggi dopo

Insolvenza, ristrutturazione e sgravio dei debiti: la proposta di Direttiva

16 Maggio 2017 | di Beatrice Armeli

Insolvenza

Il 22 novembre 2016 la Commissione europea ha presentato una proposta di Direttiva in tema di quadri uniformi di ristrutturazione precoce, seconda opportunità per gli imprenditori falliti e misure di efficienza per le procedure di insolvenza, ristrutturazione e sgravio dei debiti.

Leggi dopo

Le misure d’allerta in Italia de iure condendo

22 Giugno 2016 | di Chiara Lunetti

Insolvenza

Il 10 febbraio 2016 il Consiglio dei Ministri ha approvato lo schema di disegno di legge recante “delega al governo per la riforma organica delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza”, che percorre il solco già tracciato dai lavori della cd. Commissione Rordorf. Il d.d.l. delega ha tra i vari obiettivi la prevenzione della crisi d’impresa e l’introduzione di incentivi ad affrontarla tempestivamente, prima che le difficoltà incontrate sfocino in uno stato d’insolvenza, irreversibile.

Leggi dopo

Pagine