Focus

Focus

La mancata omologa del concordato preventivo non qualifica come cessione un contratto di affitto di azienda

10 Aprile 2020 | di Fabio Gallio

CTP Vicenza, 13 novembre 2019, n. 439

Omologazione della proposta di concordato

In caso di mancata omologa del concordato preventivo, un contratto di affitto di azienda, con patto di futura vendita, non può essere qualificato come cessione di azienda.

Leggi dopo

La composizione assistita della crisi

08 Aprile 2020 | di Niccolò Nisivoccia

Sovraindebitamento: accordo di composizione della crisi

Di composizione assistita della crisi ci parla l'art. 19 del Codice della crisi, ed è la prima volta che questa figura entra nel nostro orizzonte, nel nostro ordinamento. Si tratta di una figura giuridica nuova, che fino ad oggi nel nostro ordinamento non esisteva. Conoscevamo, e conosciamo, i piani di risanamento, i concordati, fallimentare e preventivo, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, il sovraindebitamento, la mediazione; ma non esisteva la “composizione assistita della crisi”. Di cosa si tratta?

Leggi dopo

Il Codice della crisi e le insidie della continuità senza meritevolezza nel concordato preventivo (II)

06 Aprile 2020 | di Giorgio Orano

Concordato con continuità aziendale

L'analisi compiuta nell'articolo precedente (Il Codice della crisi e le insidie della continuità senza meritevolezza nel concordato preventivo - I) conferma che il legislatore del 2019 non ha risentito, nonostante gli allarmanti segnali provenienti dalle aule fallimentari, di alcuna nostalgia per il concetto di meritevolezza, evidentemente considerata ormai retaggio di una visione delle procedure concorsuali obsoleta e felicemente superata. Il che ha avuto però l'effetto, difficile dire se compreso e voluto, di rendere l'accesso alla procedura compatibile con ogni forma di pregressa gestione illecita della società.

Leggi dopo

Il Codice della crisi e le insidie della continuità senza meritevolezza nel concordato preventivo (I)

03 Aprile 2020 | di Giorgio Orano

Concordato con continuità aziendale

Il presente articolo rappresenta la prima parte di una disamina rispetto le insidie della continuità senza meritevolezza nel concordato preventivo. La disciplina della procedure concorsuali è stata oggetto di numerose modifiche che hanno in particolare interessato l'istituto del concordato preventivo. In questa prima parte verranno disaminate la 'meritevolezza' quale requisito di ammissibilità del concordato preventivo, il ruolo del professionista indipendente, il ruolo del Commissario Giudiziale e gli atti in frode ed infine il ruolo del Pubblico Ministero. Seguirà una seconda puntata per ulteriori chiarimenti sul punto.

Leggi dopo

Emergenza sanitaria ed effetti economici: il concordato preventivo in continuità quale strumento per affrontare la crisi

03 Aprile 2020 | di Giuliano Buffelli, Federico Clemente

Concordato con continuità aziendale

L’emergenza sanitaria che sta coinvolgendo in modo estremamente grave l’Italia non mancherà di avere, purtroppo, conseguenze negative sul tessuto economico nazionale. Molte imprese, infatti, subiranno in primo luogo l’impatto finanziario del fermo o comunque del rallentamento produttivo in essere, nonché gli effetti di un calo di consumi che, ragionevolmente, si produrrà in diversi settori. Si impone dunque la necessità, che si conferma più che mai un dovere etico, di offrire il massimo sostegno al sistema produttivo commerciale nazionale.

Leggi dopo

Covid-19 e procedure concorsuali: disciplina e prospettive future

02 Aprile 2020 | di Mariacarla Giorgetti

Finanziamenti nelle procedure concorsuali

L’emergenza sanitaria generata dall’epidemia di Coronavirus, che ha interessato la nostra penisola e, in particolare, le regioni del Nord Italia dalla fine del mese di febbraio 2020, ha inevitabilmente cagionato conseguenze di notevole gravità sull’intera economia nazionale, solo in parte mitigate dalle previsioni di quello che viene ricordato come decreto ‘Cura Italia’ (Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020), che introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid 19.

Leggi dopo

Liquidazione controllata del sovraindebitato: inquadramento normativo e conseguenze per professionisti e consumatori

31 Marzo 2020 | di Alessandro Ireneo Baratta

Sovraindebitamento

L'autore illustra le norme che regolano la liquidazione controllata del sovraindebitato. In particolare viene segnalato l'art. 268 del CCI che contiene una novità assai rilevante: la domanda di apertura della liquidazione controllata del patrimonio del debitore civile e dell'imprenditore “non fallibile” può essere presentata, oltre che dal debitore, anche da un creditore, anche in pendenza di procedure esecutive individuali e, nel caso in cui l'insolvenza riguardi l'imprenditore, dal pubblico ministero.

Leggi dopo

Acquisto crediti da una procedura concorsuale: rinuncia e tassazione delle sopravvenienze

27 Marzo 2020 | di Fabio Gallio

Agenzia delle Entrate, Risposta n. 530/2019

Crediti concorsuali

In caso di acquisto di un credito da una procedura concorsuale e di una successiva rinuncia da parte del nuovo socio, la società debitrice tassa la sopravvenienza attiva per l’importo eccedente il valore nominale del credito.

Leggi dopo

La vexata quaestio del trattamento dei crediti tributari e la transazione fiscale

25 Marzo 2020 | di Stefano Morri

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La vexata quaestio del trattamento dei crediti tributari e la transazione fiscale: qualche riflessione sulle innovazioni del Codice della Crisi nella prospettiva della composizione delle troppe antinomie ancora in campo.

Leggi dopo

La corretta definizione di “crisi” e di “indici della crisi” secondo il primo Correttivo al Codice della crisi e dell'insolvenza

20 Marzo 2020 | di Filippo Lamanna

Crisi d'impresa e insolvenza

Lo Schema di Correttivo ufficialmente licenziato dal Consiglio dei Ministri il 13 febbraio 2020 interviene su alcune delle 19 parole-chiave e/o delle relative definizioni elencate nell'art. 2 del Codice (in particolare nella lett. a).

Leggi dopo

Pagine