Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Sovraindebitamento

Sull’ammissibilità della proposta di piano del consumatore

02 Marzo 2015 | di Francesca Calagna

Tribunale di Milano

Sovraindebitamento

La proposta avente ad oggetto la composizione della crisi da sovraindebitamento del consumatore non può essere dichiarata ammissibile, ai sensi dell’art. 7 L. n. 3/2012, se, allo scadere del termine assegnato dal giudice per le integrazioni alla proposta ex art. 9, comma 3-ter, manchino l’attestazione del professionista in relazione all’idoneità del piano al pagamento del creditore privilegiato; la documentazione rappresentativa della situazione economico-patrimoniale del debitore; l’elenco dei creditori ed una relazione particolareggiata dell’Organismo di Composizione della Crisi avente il contenuto indicato all’art. 9 della citata legge.

Leggi dopo

Risanamento della crisi da sovraindebitamento del consumatore e par condicio creditorum

15 Maggio 2014 | di Paolo Bosticco

Tribunale di Ascoli Piceno

Sovraindebitamento

Ai fini dell’omologa del piano del consumatore ai sensi dell’art. 12-bis L. 3/2012 non è richiesta l’espressione del consenso dei creditori, i quali possono unicamente contestare la convenienza del trattamento loro riservato rispetto al soddisfo ottenibile nell’ambito della procedura liquidatoria prevista agli artt. 14-ter e segg. L. 3/2012 (massima).La L. 3/2012 non impone al consumatore di rispettare la par condicio creditorum, potendo essere proposto un soddisfo diversificato per le singole posizioni creditorie.

Leggi dopo

I presupposti di accesso alla procedura di “piano del consumatore”

25 Marzo 2014 | di Giacomo Rojas Elgueta

Tribunale di Pistoia

Sovraindebitamento

Il progressivo indebitamento del debitore consumatore, in concomitanza con l’insorgere della malattia di un figlio, non deve essere ritenuto “colposo” sol perché i debiti non sono stati contratti esclusivamente per il pagamento delle spese legate alla malattia, ma altresì al fine di mantenere in vita l’attività d’impresa del figlio.

Leggi dopo

Pagine