News

News su Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Concordato e crediti IVA: falcidiabilità anche senza transazione fiscale

16 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Anche in mancanza di transazione fiscale, i crediti IVA possono essere falcidiati fatto salvo il meccanismo previsto dall’art. 160, comma 2, l.fall. che consente in linea generale la falcidia solo quando l'incapienza dei beni su cui grava il privilegio sia attestata dalla relazione giurata di un professionista, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 67, comma 3, lett. d) l.fall.. Questo è quanto si evince dalla sentenza n. 21484 depositata lo scorso 15 settembre, con la quale la Suprema Corte ha sciolto i residui dubbi in tema di falcidiabilità del credito IVA.

Leggi dopo

Concordato preventivo e infalcidiabilità dell’IVA: la pronuncia della Cassazione

03 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cass.Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell'infalcidiabilità del credito per ritenute fiscali operate e non versate, di cui all’art. 182-ter, comma 1, l.fall. trova applicazione solo nell'ipotesi di proposta di concordato preventivo che sia accompagnata da una transazione fiscale.

Leggi dopo

L’infalcidiabilità dell’IVA nel concordato preventivo: la pronuncia delle Sezioni Unite

16 Gennaio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ. – Sez. Un.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell’infalcidiabilità del credito IVA di cui all’art. 182 ter l.fall. trova applicazione solo nell’ipotesi di proposta di concordato accompagnata da una transizione fiscale.

Leggi dopo

Le Sezioni Unite sull'infalcidiabilità dell’IVA nel concordato preventivo

03 Gennaio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

La previsione dell'infalcidiabilità del credito IVA di cui all'art. 182 ter l.fall. trova applicazione solo nell'ipotesi di proposta di concordato accompagnata da una transazione fiscale.

Leggi dopo

Infalcidiabilità del credito IVA nel concordato con transazione fiscale

26 Settembre 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il credito IVA, per poter essere soggetto a falcidia nell’ipotesi in cui il debitore ricorra al concordato preventivo nella forma della transazione fiscale, deve essere inserito in un’apposita classe di crediti privilegiati IVA che resti al di fuori della transazione stessa. L’esclusione del credito dalla transazione fiscale, infatti, permette la non applicazione dell’art. 182-ter l. fall., in base al quale sarebbe consentito unicamente il pagamento dilazionato del credito. Così la Cassazione, nella sentenza n. 18561/2016, è tornata ad occuparsi della falcidiabilità del credito IVA.

Leggi dopo

FNC: ulteriori precisazioni sulla falcidia dell’IVA

18 Luglio 2016 | di La Redazione

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

L'FNC, con il documento reso pubblico in data 15 luglio, torna a fare delle precisazioni circa le conseguenze derivanti dalla sentenza della Corte di Giustizia del 7 aprile 2016, causa C-246/14 in materia di falcidia del credito IVA nel corso di un concordato preventivo.

Leggi dopo

Infalcidiabilità dell’IVA, la sentenza della Corte di Giustizia commentata dal CNDCEC

15 Luglio 2016 | di La Redazione

CNDCEC, Documento - L'Infacidiabilità del credito IVA.pdf

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

In un documento del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti pubblicato ieri si analizza nel dettaglio il tema dell’infalcidiabilità dell’IVA alla luce della sentenza della Corte di Giustizia UE del 7 aprile 2016, causa C-546/14.

Leggi dopo

La FNC sulla falcidia dell’IVA dopo la sentenza della Corte di Giustizia

22 Giugno 2016 | di La Redazione

FNC, Documento 15 giugno 2016.pdf

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

A seguito della sentenza della Corte di Giustizia del 7 aprile 2016, causa C-546/14, l’FNC torna a parlare della possibilità o meno di falcidia del credito IVA nel corso di un concordato preventivo.

Leggi dopo

Sì alla falcidia dell’IVA, ma la proposta deve rispettare il canone di completezza

05 Maggio 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

In tema di concordato preventivo, nonostante la Corte di Giustizia UE abbia ammesso la falcidiabilità dell’IVA, non può ritenersi ammissibile una proposta che estrometta totalmente la pretesa tributaria, omettendo il classamento del relativo credito ed escludendo così lo Stato dal novero dei creditori e dalla possibilità di partecipare alla votazione sulla proposta stessa. È quanto ha chiarito la Corte di Cassazione con la sentenza in oggetto.

Leggi dopo

Transazione fiscale: commercialisti e Corte di Giustizia sulla stessa linea

01 Febbraio 2016 | di La Redazione

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il profilo critico oggetto di approfondimento è la dichiarata non falcidiabilità non solo delle risorse proprie “tradizionali” dell’UE – si pensi ai diritti agricoli e ai tributi doganali – ma anche dell’IVA nonché delle ritenute operate e non versate (in questo ultimo caso, osserva il Documento del 31 gennaio 2016, “il divieto di falcidia risulta del tutto privo di giustificazione a livello comunitario non essendovi al riguardo alcun vincolo di matrice sovranazionale”).

Leggi dopo

Pagine