News

News su Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Curatore: il 27 settembre un corso su primi adempimenti e relazione ex art. 33 l.fall.

19 Settembre 2017 | di La Redazione

Programma.pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Si terrà il prossimo 27 settembre, presso Spazio Chiossetto, in Via Chiossetto n. 20 a Milano, il corso a cura della Dott.ssa Bruna Albertini, del Dott. Vito Potenza e dell’Avv. Salvatore Sanzo, che affronta il tema dei primi adempimenti del curatore e la relazione ex art. 33 l.fall.

Leggi dopo

Decadenza dal beneficio d’inventario e legittimazione del curatore

14 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Qualora l’erede, in violazione dell’art. 493 c.c., effettui alienazioni di beni ereditari senza l’autorizzazione del giudice, il curatore fallimentare, quale rappresentante la massa dei creditori, è legittimato ad agire per l’accertamento della decadenza del beneficio di inventario entro 10 anni da quando l’atto di alienazione è stato compiuto.

Leggi dopo

Subentro del curatore nel preliminare e cancellazione dell’ipoteca iscritta

15 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

In tema di vendita fallimentare trova sempre applicazione l’art. 108, comma 2, l.fall.: con la conseguente cancellazione delle iscrizioni relative ai diritti di prelazione ed ammissione del creditore ipotecario al concorso, con rango privilegiato sull’intero prezzo pagato, incluso l’acconto versato al venditore in bonis.

Leggi dopo

La restituzione di una somma di denaro nel Fallimento: il ruolo del curatore

22 Novembre 2016 | di La Redazione

Cass.Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il curatore fallimentare che agisce in giudizio per la restituzione di una somma di denaro, che assume corrisposta indebitamente in epoca antecedente all’apertura della procedura concorsuale, non agisce in sostituzione dei creditori al fine della ricostruzione del patrimonio originario del soggetto fallito, ma esercita un’azione rinvenuta nel patrimonio di quest’ultimo, ponendosi di conseguenza nella sua stessa posizione sostanziale e processuale.

Leggi dopo

Legge di bilancio: novità in materia di conti correnti nei fallimenti

28 Ottobre 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il disegno di legge di bilancio 2017 prevede, tra le varie misure, alcune modifiche della norma istitutiva del Fondo Unico Giustizia (FUG) e dell’art. 34 l. fall.

Leggi dopo

Proposta l’istituzione di un elenco di consulenti per facilitare i controlli degli incarichi nei fallimenti

13 Ottobre 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il Consiglio superiore della magistratura ha approvato ieri all’unanimità una pratica per rendere più efficace il potere di vigilanza dei capi degli uffici giudiziari sui conferimenti degli incarichi di consulenza ad amministratori giudiziari, curatori fallimentari e periti.

Leggi dopo

La fattuale “disponibilità dei beni” tra sequestro preventivo e dichiarazione di fallimento

10 Ottobre 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

La dichiarazione di fallimento e la contestuale applicazione dell’art. 42 l. fall. non sono sufficienti a conferire alla Procedura la disponibilità dei beni del fallito qualora su di essi sia stato antecedentemente disposto sequestro ex art. 322-ter c.p., dovendosi ritenere che il vincolo penale assorba già ogni possibile potere fattuale di questi beni, essendo la “disponibilità” - nel settore delle tutele reali - da intendere in senso effettivo, ossia come un reale potere di fatto sul bene che ne è oggetto. Così si è espressa la sentenza n. 42469/2016.

Leggi dopo

Il curatore fallimentare non subentra negli obblighi di gestione dei rifiuti della società fallita

30 Settembre 2016 | di La Redazione

Cass. Pen. – Sez. III, 28 settembre 2016, n. 40318, sent.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Non sussistendo alcun fenomeno successorio del curatore fallimentare nella titolarità delle posizioni giuridiche riconducibili al fallito, non può essere contestata alla curatela la violazione delle disposizioni dettate dal Testo Unico Ambientale in materia di gestione di rifiuti. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza n. 40318/16, depositata il 28 settembre.

Leggi dopo

Legittimazione del curatore per il risarcimento dei danni da bancarotta preferenziale: la parola alle SS.UU.

27 Luglio 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

La Terza Sezione della Corte di Cassazione, con l’ordinanza interlocutoria n. 15501 depositata nella data di ieri, ha rimesso gli atti della regiudicanda al Primo Presidente affinché decida se sottoporre alle Sezioni Unite la questione giuridica relativa alla sussistenza o meno della legittimazione attiva del curatore fallimentare all’azione di risarcimento dei danni per il delitto di bancarotta preferenziale ex art. 216, comma 3, l. fall.

Leggi dopo

I curatori iscritti all’Ordine dei Commercialisti sono tenuti al rispetto del Codice Deontologico

02 Febbraio 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Con il Pronto Ordini n. 270 pubblicato il 21 gennaio scorso, il Consiglio Nazionale dei Commercialisti e degli Esperti Contabili risponde ad una richiesta di parere in merito allo svolgimento dell’attività di curatore fallimentare da parte di soggetti iscritti all’Ordine e alla possibilità di esonero dal rispetto delle norme deontologiche di categoria.

Leggi dopo

Pagine