News

News su Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Illegittimo scioglimento del rapporto di lavoro e responsabilità del curatore

23 Ottobre 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Cass. Civ. – Sez. lav. – 22 ottobre 2018 – n. 26671, ord..pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Laddove il curatore intenda sciogliersi dal rapporto di lavoro dovrà farlo nel rispetto delle norme limitative dei licenziamenti individuali e collettivi. In caso di licenziamento illegittimo il legislatore attribuisce diritti retributivi al lavoratore malgrado la non avvenuta prestazione lavorativa, prevedendo analiticamente un risarcimento del danno calibrato sulla retribuzione globale di fatto, dal giorno del licenziamento a quello della reintegrazione, anche se il rapporto era già sospeso ex art. 72 l.fall..

Leggi dopo

Incompatibilità dei curatori e dei coadiutori: il decreto approda in G.U.

28 Maggio 2018 | di La Redazione

D. lgs 18 maggio 2018, n. 54.pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

È approdato in Gazzetta Ufficiale, la n. 121 del 26 maggio scorso, il decreto legislativo 18 maggio 2018, n. 54 recante disposizioni per disciplinare il regime delle incompatibilità degli amministratori giudiziari, dei loro coadiutori, dei curatori fallimentari e degli altri organi delle procedure concorsuali, in attuazione dell'art. 33, commi 2 e 3, L. n. 161/2007.

Leggi dopo

Curatori e amministratori giudiziari: approvato il decreto sulle incompatibilità

17 Maggio 2018 | di La Redazione

Consiglio dei Ministri - Comunicato stampa 16 maggio 2018 - n. 84.pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Nella giornata di ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato in esame definitivo, in attuazione dell’art. 33, commi 2 e 3, L. n. 161/2017, il decreto recante le “Disposizioni per disciplinare il regime delle incompatibilità degli amministratori giudiziari, dei loro coadiutori, dei curatori fallimentari e degli altri organi delle procedure concorsuali”.

Leggi dopo

Curatore: il 27 settembre un corso su primi adempimenti e relazione ex art. 33 l.fall.

19 Settembre 2017 | di La Redazione

Programma.pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Si terrà il prossimo 27 settembre, presso Spazio Chiossetto, in Via Chiossetto n. 20 a Milano, il corso a cura della Dott.ssa Bruna Albertini, del Dott. Vito Potenza e dell’Avv. Salvatore Sanzo, che affronta il tema dei primi adempimenti del curatore e la relazione ex art. 33 l.fall.

Leggi dopo

Decadenza dal beneficio d’inventario e legittimazione del curatore

14 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Qualora l’erede, in violazione dell’art. 493 c.c., effettui alienazioni di beni ereditari senza l’autorizzazione del giudice, il curatore fallimentare, quale rappresentante la massa dei creditori, è legittimato ad agire per l’accertamento della decadenza del beneficio di inventario entro 10 anni da quando l’atto di alienazione è stato compiuto.

Leggi dopo

Subentro del curatore nel preliminare e cancellazione dell’ipoteca iscritta

15 Febbraio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

In tema di vendita fallimentare trova sempre applicazione l’art. 108, comma 2, l.fall.: con la conseguente cancellazione delle iscrizioni relative ai diritti di prelazione ed ammissione del creditore ipotecario al concorso, con rango privilegiato sull’intero prezzo pagato, incluso l’acconto versato al venditore in bonis.

Leggi dopo

La restituzione di una somma di denaro nel Fallimento: il ruolo del curatore

22 Novembre 2016 | di La Redazione

Cass.Civ.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il curatore fallimentare che agisce in giudizio per la restituzione di una somma di denaro, che assume corrisposta indebitamente in epoca antecedente all’apertura della procedura concorsuale, non agisce in sostituzione dei creditori al fine della ricostruzione del patrimonio originario del soggetto fallito, ma esercita un’azione rinvenuta nel patrimonio di quest’ultimo, ponendosi di conseguenza nella sua stessa posizione sostanziale e processuale.

Leggi dopo

Legge di bilancio: novità in materia di conti correnti nei fallimenti

28 Ottobre 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il disegno di legge di bilancio 2017 prevede, tra le varie misure, alcune modifiche della norma istitutiva del Fondo Unico Giustizia (FUG) e dell’art. 34 l. fall.

Leggi dopo

Proposta l’istituzione di un elenco di consulenti per facilitare i controlli degli incarichi nei fallimenti

13 Ottobre 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il Consiglio superiore della magistratura ha approvato ieri all’unanimità una pratica per rendere più efficace il potere di vigilanza dei capi degli uffici giudiziari sui conferimenti degli incarichi di consulenza ad amministratori giudiziari, curatori fallimentari e periti.

Leggi dopo

La fattuale “disponibilità dei beni” tra sequestro preventivo e dichiarazione di fallimento

10 Ottobre 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

La dichiarazione di fallimento e la contestuale applicazione dell’art. 42 l. fall. non sono sufficienti a conferire alla Procedura la disponibilità dei beni del fallito qualora su di essi sia stato antecedentemente disposto sequestro ex art. 322-ter c.p., dovendosi ritenere che il vincolo penale assorba già ogni possibile potere fattuale di questi beni, essendo la “disponibilità” - nel settore delle tutele reali - da intendere in senso effettivo, ossia come un reale potere di fatto sul bene che ne è oggetto. Così si è espressa la sentenza n. 42469/2016.

Leggi dopo

Pagine