News

News su Società tra professionisti

Studio del Notariato sulle società tra professionisti - Questioni applicative ad un anno dall’entrata in vigore

18 Aprile 2014 | di La Redazione

Società tra professionisti

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha reso pubblico il suo studio sulle società tra professionisti (studio n. 224-2014/I in notariato.it). Ad un anno dall’entrata in vigore del regolamento attuativo delle norme sulla società tra professionisti (art. 10, L. 12 novembre 2011, n. 183) l’obiettivo è quello di fare il punto sulle questioni applicative nonché sui dubbi interpretativi sinora sorti. In particolare, lo studio si sofferma  su alcune tematiche quali la scelta del modello societario, la formulazione dell’oggetto sociale, i requisiti professionali dei soci, l’incompatibilità, la denominazione, i conferimenti e la possibilità di trasformare un’associazione professionale in STP.

Leggi dopo

Società tra avvocati e diritto comunitario: i chiarimenti del Cnf

16 Settembre 2013 | di La Redazione

Società tra professionisti

Le società tra avvocati non sono in alcun modo contrastanti con il diritto dell’Unione europea, e la loro disciplina è speciale rispetto a quella delle altre associazioni professionali.

Leggi dopo

Anche le Stp possono assumere l’incarico di attestatore. E la nuova disciplina è pronta

21 Febbraio 2013 | di La Redazione

Società tra professionisti

L’Istituto di Ricerca dei dottori commercialisti ed esperti contabili ha pubblicato un documento (consultabile sul sito Irdcec.it) nel quale viene esaminato il ruolo del professionista attestatore nella composizione negoziale della crisi, alla luce delle novità introdotte dal c.d. Decreto Sviluppo (D.l. n. 83/2012, convertito in l. n. 134/2012).

Leggi dopo

Riforma forense: la Camera approva il ddl. Ora al voto in Senato

08 Novembre 2012 | di La Redazione

Società tra professionisti

La Camera ha approvato, lo scorso 31 ottobre, il disegno di legge sulla riforma forense, con 395 voti favorevoli, 7 contrari e 14 astenuti. Ora il testo torna all’esame del Senato per la definitiva conversione in legge.

Leggi dopo