News

News su Aggravamento del dissesto

L’aggravamento del dissesto è sufficiente per configurare la bancarotta fraudolenta

16 Ottobre 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Aggravamento del dissesto

Il reato di bancarotta fraudolenta è configurabile anche quando la condotta dell’imputato quale extraneus, commessa con il concorso di chi possa considerarsi intraneus, abbia aggravato una situazione di preesistente dissesto della società, intendendo l’aggravamento in termini globali e non in riferimento a singole situazioni debitorie. Il principio è stato ribadito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 41008/15 depositata il 12 ottobre.

Leggi dopo