News

News su Procedura principale e secondaria

Insolvenza transfrontaliera: i requisiti per l’apertura della procedura secondaria in Italia

30 Ottobre 2015 | di La Redazione

Cass. Civ.

Procedura principale e secondaria

Il giudice italiano può aprire una procedura di insolvenza secondaria nei confronti di una società, avente sede in Italia e facente parte di un gruppo internazionale, anche se tale società è già sottoposta a procedura di insolvenza principale in altro Stato membro, dove essa ha il proprio centro di interessi principali. È il principio affermato dalla Corte di Cassazione, nella sentenza n. 22093 del 29 ottobre.

Leggi dopo