News

News

Introdotto l’obbligo del preventivo scritto per l’avvocato

09 Agosto 2017 | di La Redazione

Societa tra avvocati

Dopo l’approvazione in via definitiva da parte del Senato il 2 agosto 2017, il disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza, dopo un tormentato iter, è diventato legge con molti aspetti che toccano direttamente e indirettamente l’attività dell’avvocato. La prima significativa novità, di cui occorre analizzare la portata in attesa della pubblicazione del testo sulla Gazzetta Ufficiale, è sicuramente l’introduzione dell’obbligo per l’avvocato di fornire un preventivo scritto al cliente.

Leggi dopo

Il Consiglio dei Ministri approva il disegno di legge sull’equo compenso

07 Agosto 2017 | di La Redazione

Parametri professionali

Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 7 agosto 2017 ha approvato il disegno di legge presentato dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando su un tema molto sentito per tutti gli avvocati: quello recante Disposizioni in materia di equo compenso e clausole vessatorie nel settore delle prestazioni legali.

Leggi dopo

Banche in liquidazione: le linee guida dell’ANAC per gli arbitrati

03 Agosto 2017 | di La Redazione

ANAC - Linee guida 27 luglio 2017.pdf

Crisi bancarie

La Camera arbitrale dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ha approvato lo scorso 27 luglio le linee guida per i giudizi relativi al ristoro dei titolari di strumenti finanziari subordinati acquistati dagli istituti di credito in liquidazione, in particolare di coloro che non hanno fatto richiesta di indennizzo forfettario o che non avevano i requisiti per accedervi.

Leggi dopo

Fallimenti: continua il trend in miglioramento

27 Luglio 2017 | di La Redazione

Unioncamere - comunicato stampa 25 luglio 2017.pdf

Fallimento: disciplina generale

Continua il trend in miglioramento dei fallimenti delle imprese italiane. A renderlo noto è Unioncamere-Infocamere con il comunicato stampa diffuso lo scorso 25 luglio.

Leggi dopo

Concordato: l’ammissione alla procedura non esclude il reato di omesso versamento IVA

21 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Concordato preventivo: disciplina generale

L’ammissione alla procedura di concordato preventivo seppur antecedente alla scadenza del termine previsto per il versamento dell’imposta non esclude il reato in relazione al debito IVA scaduto e da versare. Solo l’omologazione del concordato preventivo effettuata prima della scadenza di tale termine evita che si realizzino le succitate fattispecie criminose.

Leggi dopo

Fallimento e requisiti dimensionali di esonero

20 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Fallimento: disciplina generale

In tema di requisiti dimensionali di esonero dalla fallibilità, di cui all’art. 1, comma 2, l.fall, per l’individuazione dei ricavi lordi, che vanno considerati ricavi in senso tecnico, occorre fare riferimento alle voci “ricavi delle vendite e delle prestazioni ” e “altri ricavi e proventi” dello schema obbligatorio di contro economico previsto dall’art. 2425 c.c.

Leggi dopo

Portale delle vendite pubbliche: al via la fase operativa

19 Luglio 2017 | di La Redazione

Vendite nelle procedure concorsuali

Il Ministero della Giustizia, con un comunicato stampa diramato nella giornata di ieri, ha reso nota l’operatività del “Portale delle Vendite Pubbliche”.

Leggi dopo

Osservatorio sulla Cassazione - Giugno 2017

18 Luglio 2017 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Torna l'appuntamento con l'osservatorio sulla Corte di Cassazione: una rassegna delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di giugno.

Leggi dopo

Opposizione allo stato passivo e imposta di registro: illegittima la norma che prevede la misura proporzionale

17 Luglio 2017 | di La Redazione

Corte Costituzionale

Corte Costituzionale – 13 luglio 2017 – n. 177, sent..pdf

Opposizione al passivo

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 177 del 13 luglio scorso, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 8, comma 1, lettera c), della Tariffa, Parte prima, allegata al d.P.R. n. 131/1986, nella parte in cui assoggetta all'imposta di registro proporzionale, anziché in misura fissa, anche le pronunce che definiscono i giudizi di opposizione allo stato passivo del fallimento con l’accertamento di crediti derivanti da operazioni soggette all'imposta sul valore aggiunto.

Leggi dopo

Notifica con deposito presso la casa comunale nella procedura fallimentare

13 Luglio 2017 | di La Redazione

Corte Costituzionale

Corte Costituzionale – 11 luglio 2017 – n. 162, ord..pdf

Fallimento: disciplina generale

La Consulta, nel dichiarare la manifesta infondatezza della questione, ha ribadito che la specialità e la complessità degli interessi che il legislatore del 2012 ha inteso tutelare con l’introdotta semplificazione del procedimento notificatorio nell’ambito della procedura fallimentare, segnano l’innegabile diversità tra il suddetto procedimento e quello ordinario di notifica ex art. 145 c.p.c.

Leggi dopo

Pagine