News

News

Omesso versamento IVA e crisi di liquidità

15 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

Adempimenti fiscali nel fallimento

In tema di omesso versamento IVA, non può essere invocata, al fine di escludere la colpevolezza, la crisi di liquidità; devono essere assolti, sul punto, precisi oneri di allegazione che devono investire l’aspetto della non impunibilità al contribuente della crisi economica che improvvisamente avrebbe investito l’azienda.

Leggi dopo

Osservatorio sulla Cassazione - Febbraio 2018

14 Marzo 2018 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Torna l'appuntamento con l'osservatorio sulla Corte di Cassazione: una rassegna delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di febbraio.

Leggi dopo

Concordato con transazione fiscale e falcidia dei crediti privilegiati antergati

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Nel concordato preventivo con transazione fiscale ai sensi dell'art. 182-ter l.fall. nel testo vigente prima novella introdotta dall'art. 1, comma 81, L. n. 232/2016, il proponente - fermo restando l'obbligo del pagamento integrale dell'IVA e delle ritenute non versate - ricorrendo i presupposti dell'art. 160, comma 2, l.fall., può inserire i restanti crediti in classi diverse, applicando una falcidia anche a quelli muniti di privilegio di grado anteriore rispetto ai suddetti tributi.

Leggi dopo

Vendita forzata telematica e PVP: i chiarimenti del Notariato

09 Marzo 2018 | di La Redazione

Consiglio Nazionale Notariato

Consiglio Nazionale Notariato - Studio n. 7_2018.pdf

Vendite nelle procedure concorsuali

Il Consiglio Nazionale del Notariato, con lo studio n. 7/2018 pubblicato all’interno del proprio sito, ha diffuso i propri chiarimenti in merito all'entrata in vigore delle nuove disposizioni in materia di vendita forzata.

Leggi dopo

Lca: il credito del liquidatore non è assistito da privilegio

08 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Cass. Civ. – Sez. I – 7 marzo 2018 – n. 5489, ord..pdf

Liquidazione coatta amministrativa

Il credito del liquidatore di società in liquidazione coatta amministrativa, vantato in ragione delle funzioni esercitate, non è assistito da privilegio in quanto l’attività svolta non è inquadrabile nella fattispecie tipica del contratto di prestazione d’opera. È questo il principio affermato dalla Cassazione, nell’ordinanza n. 5489 depositata ieri.

Leggi dopo

Quale futuro per il diritto fallimentare: una Conferenza Nazionale a Parma

08 Marzo 2018 | di La Redazione

Fallimento: disciplina generale

Si terrà a Parma, il prossimo 15 marzo e 6 aprile, presso la Sala Aurea della Camera di Commercio, la Conferenza Nazionale “Quale futuro per il diritto fallimentare”.

Leggi dopo

Bancarotta fraudolenta: la contestazione alternativa per omessa tenuta e sottrazione della contabilità

07 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Non sussiste lesione del diritto di difesa dell’imputato, nell’ipotesi di reato per bancarotta fraudolenta documentale, ove la contestazione mossa allo stesso preveda sia la mancata tenuta sia la sottrazione delle scritture contabili.

Leggi dopo

Omesso versamento: il fallimento può escludere la responsabilità dell’amministratore

06 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

Dichiarazione di fallimento

In tema di omesso versamento di ritenute, qualora la dichiarazione di fallimento della società intervenga prima del termine per effettuare il versamento, il soggetto tenuto ad adempiere al relativo obbligo sia il curatore fallimentare e non il precedente amministratore.

Leggi dopo

Sovraindebitamento: la gestione dei rapporti di lavoro sotto la lente della FNC

28 Febbraio 2018 | di La Redazione

FNC - Documento 28 febbraio 2018

FNC - Documento 28 febbraio 2018.pdf

Sovraindebitamento

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha diffuso, all’interno del proprio sito, il documento “ La gestione dei rapporti di lavoro nell’ambito dei procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento”.

Leggi dopo

CIGS e procedure concorsuali: chiarimenti sulla decorrenza dell’esonero contributivo addizionale

28 Febbraio 2018 | di La Redazione

Ministero del Lavoro - Circolare 16 febbraio 2018, n. 4

Ministero del Lavoro - Circolare 16 febbraio 2018, n. 4.pdf

Cassa Integrazione Guadagni

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, attraverso la Circolare n. 4, diramata lo scorso 16 febbraio, ha fornito chiarimenti sulla data di decorrenza dell’esonero dal versamento del contributo addizionale per le aziende sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’attività e che si avvalgono, a partire dal 1° gennaio 2016, degli interventi di cassa integrazioni guadagni straordinaria (CIGS).

Leggi dopo

Pagine