News

News

L’Odcec di Roma pubblica uno studio in tema di Organismo di composizione della crisi

07 Aprile 2014 | di La Redazione

Sovraindebitamento

Le disposizioni sul sovraindebitamento non hanno avuto, finora, il successo sperato.

Leggi dopo

In Gazzetta Ufficiale i nuovi parametri per i compensi degli avvocati

04 Aprile 2014 | di La Redazione

Decreto ministeriale

Parametri professionali

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 77 del 2 aprile 2014 e sono entrati in vigore dal giorno successivo i nuovi parametri a cui far riferimento per la determinazione del compenso degli avvocati, contenuti nel decreto del Ministro della Giustizia 10 marzo 2013, n. 55 (Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense, ai sensi dell’articolo 13, comma 6, della legge 31 dicembre 2012, n. 247).

Leggi dopo

È fallibile anche la cooperativa che persegue scopi mutualistici

31 Marzo 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Società cooperative

Una società cooperativa reclama dapprima la sentenza che ne ha dichiarato il fallimento e poi, contro il provvedimento reiettivo della Corte d’Appello, ricorre in Cassazione deducendo  la violazione dell’art. 1 l. fall per  carenza della qualità di imprenditore commerciale (in coerenza con la disciplina europea, in particolare con il Regolamento CE n. 2201 del 1996 e successivi); la violazione degli artt. 15 e 18, comma 10, l. fall., essendo l’esposizione debitoria inferiore a 30.000 euro; la violazione dell’art. 5 l. fall., in quanto per la dichiarazione dello stato di insolvenza non sarebbe sufficiente un solo bilancio negativo;  il fatto che lo stesso creditore istante  avesse già proposto la medesima istanza di fallimento in precedenza e questa  era stata rigettata.

Leggi dopo

Anche per la bancarotta documentale può operare l’attenuante del danno di speciale tenuità

27 Marzo 2014 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

In tema di bancarotta fraudolenta documentale, l’attenuante di cui all’art. 219, comma 3, l. fall. è applicabile, ma la particolare tenuità del fatto deve essere valutata in relazione al danno causato alla massa creditoria in seguito all’incidenza che le condotte integranti il reato hanno avuto sulla possibilità di esercitare le azioni revocatorie e le altre azioni poste a tutela degli interessi creditori. Qualora un tale danno non sussista, ovvero non sia dimostrato, l’attenuante va applicata.

Leggi dopo

Crisi bancaria: raggiunto l’accordo Ue

26 Marzo 2014 | di La Redazione

Crisi bancarie

Il 20 marzo 2014 Consiglio e Parlamento europeo hanno raggiunto un’intesa sul meccanismo unico per la gestione delle crisi bancarie. Rispetto all’accordo raggiunto 18 dicembre 2013 tra i Ministri delle Finanze dei paesi dell’Unione Europea il nuovo assetto del meccanismo di risoluzione si presenta modificato e, in un certo senso, più federale (vedi Dall’Europa arriva il meccanismo unico di gestione della crisi bancaria, in ilFallimentarista).

Leggi dopo

Ricollocamento dei lavoratori in imprese in situazioni di crisi industriale complessa

21 Marzo 2014 | di La Redazione

Decreto ministeriale

Rapporti di lavoro

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 65 del 19 marzo 2013 il decreto sulle “Politiche attive per la soluzione delle situazioni di crisi industriale complessa” redatto dal Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali.

Leggi dopo

Pubblicate in G.U. le nuove istruzioni sull’iscrizione e il deposito nel Registro delle Imprese

20 Marzo 2014 | di La Redazione

Registro delle imprese

È stata pubblicata ieri nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 63 del 17 marzo, la circolare 27 febbraio 2014 n. 3668/C, emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico e contenente le nuove istruzioni per la compilazione della modulistica relativa all’iscrizione e al deposito nel Registro delle Imprese, oltreché per la denuncia al repertorio delle notizie economiche e amministrative.

Leggi dopo

Principi di attestazione dei piani di risanamento. Pubblicata la prima bozza

19 Marzo 2014 | di La Redazione

Piani di risanamento

Il 14 marzo 2014 è stata resa pubblica la prima bozza dei “Principi di attestazione dei piani di risanamento”, formulata dalla collaborazione tra l’Istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (IRDCEC), l’Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA), l’Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari (ANDAF), l’Associazione Professionisti Risanamento Imprese (APRI) e l’Osservatorio Crisi e Risanamento delle Imprese (OCRI).

Leggi dopo

Società in concordato ed effetto esdebitatorio sull’ipoteca a garanzia prestata dal socio illimitatamente responsabile: rimessione alle Sezioni Unite

18 Marzo 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Soci illimitatamente responsabili

Preso atto dei contrapposti orientamenti e considerata la particolare delicatezza della questione relativa alla sorte della garanzia ipotecaria prestata dal socio illimitatamente responsabile, i giudici di legittimità investiti della questione hanno ritenuto necessaria una rimessione alle Sezioni Unite ex art. 374 c.p.c.

Leggi dopo

SIM in liquidazione coatta amministrativa: il regime del c.d. risparmio gestito rimane applicabile

14 Marzo 2014 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

Liquidazione coatta amministrativa

I commissari liquidatori di una società in liquidazione coatta amministrativa si sono rivolti all’Agenzia delle Entrate, tramite interpello, ai sensi di quanto previsto dall’art. 11  L. 212/2000, chiedendo quale sia nel caso di specie la corretta applicazione dell’art. 7 D. lgs. 21 novembre 1997, n. 461, in materia di imposta sostitutiva sul risultato maturato dalle gestioni individuali di portafoglio.

Leggi dopo

Pagine