News

News

Un nuovo approccio alla crisi d’impresa e all’insolvenza comunitaria: lo studio di Insol Europe

11 Giugno 2014 | di La Redazione

Insolvenza transfrontaliera

Il quadro normativo comunitario in materia di insolvenza, che vede come norma di riferimento il Regolamento CE n. 1346/2000, è oggetto di un progetto di revisione in atto dal 2012, ossia da quando la Commissione ha emanato una comunicazione intitolata “A new approach to business failure and insolvency”.

Leggi dopo

Insolvenza comunitaria, approvata la proposta della Commissione: più vicino il nuovo Regolamento Ue

11 Giugno 2014 | di La Redazione

Insolvenza transfrontaliera

I ministri nazionali, all'interno della Direzione Generale Giustizia della Commissione Europea, hanno approvato, lo scorso 6 giugno, la proposta della Commissione di rivedere e aggiornare le regole europee sull’insolvenza transfrontaliera, nell’ottica di fornire un nuovo approccio alla crisi d’impresa e prevenire il fallimento e la liquidazione, favorendo la ristrutturazione.

Leggi dopo

Trasferimento fittizio della sede sociale all’estero: la giurisdizione spetta al giudice italiano

10 Giugno 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Giurisdizione e competenza

Una s.r.l. eccepisce il difetto di giurisdizione del giudice italiano con riferimento ad  una pluralità di ricorsi per la dichiarazione di fallimento proposti nei suoi confronti. A sostegno dell’eccezione adduce  che, antecedentemente alla presentazione dei ricorsi, l’assemblea aveva deliberato il trasferimento della sede sociale in Bulgaria; ne era poi seguita la cancellazione dal Registro delle imprese italiano e la contestuale iscrizione in quello bulgaro.

Leggi dopo

Omesso versamento di Iva e ritenute, tra crisi economica ed elemento soggettivo

30 Maggio 2014 | di La Redazione

Cass. Pen.

Reati fallimentari

Nel reato di omesso versamento di ritenute certificate (o di Iva) il dolo è generico, ma non può essere ritenuto in re ipsa: deve essere accertato dal giudice di merito, e può essere escluso se l’imputato dimostra che le difficoltà finanziarie non siano a lui imputabili e che non possano essere altrimenti fronteggiate. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione, III sezione Penale, nella sentenza n. 20777 del 22 maggio scorso.

Leggi dopo

Il litisconsorzio con il creditore istante è necessario solo nella fase di reclamo

29 Maggio 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Fallimento in estensione

Nel caso di fallimento del socio occulto ex art. 147 l. fall., il litisconsorzio con l’originario creditore che aveva chiesto ed ottenuto il fallimento della società deve essere assicurato solo nella fase dell’eventuale reclamo  proposto contro la sentenza dichiarativa del fallimento in estensione del socio e non anche nel procedimento prefallimentare  di primo grado finalizzato all’estensione medesima. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza n. 10795 del 16 maggio 2014.

Leggi dopo

La domanda di concordato con continuità aziendale non impedisce la partecipazione a gare pubbliche

28 Maggio 2014 | di La Redazione

Concordato con continuità aziendale

Autorità di vigilanza dei contratti pubblici – Determinazione n. 3 del 23 aprile 2014, in G.U. n. 114 del 19 maggio 2014

Leggi dopo

Ammissibile il piano che prevede il pagamento dilazionato del creditore privilegiato

22 Maggio 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Crediti privilegiati

Il legale rappresentante di una SPA propone ricorso in Cassazione avverso il decreto del Tribunale di Roma con il quale è stata dichiarata inammissibile la sua proposta di concordato preventivo.

Leggi dopo

Lo stato d’insolvenza determina l’inammissibilità del trust liquidatorio

14 Maggio 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Trust

Una s.r.l. ricorreva in Cassazione contro la decisione della Corte d’Appello di Roma, con la quale era stato respinto il reclamo ex art. 18 l.fall. avverso la dichiarazione del suo fallimento.

Leggi dopo

La Cassazione rivaluta il principio di prevenzione tra concordato e fallimento

12 Maggio 2014 | di La Redazione

Cass. Civ.

Prevenzione rispetto al fallimento

Il Tribunale di Reggio Emilia, applicando il previgente testo dell’art. 186 l. fall., dichiarava risolto il concordato di una s.r.l. senza però dichiararne il fallimento.

Leggi dopo

Pubblicato il Manuale operativo Unioncamere per il deposito dei bilanci 2014

28 Aprile 2014 | di La Redazione

Bilancio d'esercizio

Unioncamere ha realizzato, come di consuetudine in vista delle scadenze per il deposito dei bilanci d’esercizio nel Registro delle Imprese da parte delle società di capitali il “Manuale operativo per il deposito dei bilanci 2014” , al quale si accompagna il Vademecum per la sperimentazione della Nota Integrativa XBRL.

Leggi dopo

Pagine