News

News

Concordato preventivo post “Decreto Sviluppo”: dal Tribunale di Milano nuove prassi da adottare

13 Dicembre 2012 | di La Redazione

Concordato con riserva

Il Tribunale di Milano torna a occuparsi delle norme di carattere concorsuale contenute nel Decreto Sviluppo (l. n. 134/2012), con particolare riferimento a quelle relative al concordato preventivo, fornendo ulteriori precisazioni rispetto al protocollo deliberato nel precedente plenum del 20 settembre.

Leggi dopo

Il Decreto Sviluppo-bis è legge: alla Camera il voto di fiducia definitivo

13 Dicembre 2012 | di La Redazione

Sovraindebitamento

Il Decreto Sviluppo-bis è legge. Nella seduta del 13 dicembre il testo è stato approvato definitivamente dalla Camera, con 261 voti favorevoli, 55 contrari e 131 astenuti.

Leggi dopo

Mediazione obbligatoria: depositata la sentenza della Corte Costituzionale

12 Dicembre 2012 | di La Redazione

Corte Costituzionale

Mediazione

È stata depositata il 6 dicembre scorso l’ormai famosa sentenza (n. 272, del 24 ottobre), con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità, per eccesso di delega, dell’art. 5, comma 1, d. lgs. n. 28/2010, per violazione degli artt. 76 e 77 Cost., nella parte in cui ha previsto il carattere obbligatorio della mediazione. Adesso è, dunque, possibile leggerne le motivazioni.

Leggi dopo

Sospensione feriale dei termini anche per la domanda di ammissione tardiva al passivo

06 Dicembre 2012 | di La Redazione

Cass. Civ.

Sospensione feriale dei termini

Il termine processuale entro cui proporre domanda di ammissione allo stato passivo si inserisce in un procedimento endo-fallimentare ed è anch’esso soggetto alla sospensione feriale. Lo ha affermato la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21596 del 3 dicembre.

Leggi dopo

Sospensione feriale dei termini anche per la domanda di ammissione tardiva al passivo

06 Dicembre 2012 | di La Redazione

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Il termine processuale entro cui proporre domanda di ammissione allo stato passivo si inserisce in un procedimento endo-fallimentare ed è anch’esso soggetto alla sospensione feriale. Lo ha affermato la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21596 del 3 dicembre.

Leggi dopo

Avvocati: al via il XXXI Congresso nazionale forense, tra parametri, mediazione e riforma della professione

22 Novembre 2012 | di La Redazione

Professionisti

Il XXXI Congresso nazionale forense, in corso a Bari, è l’occasione, per l’Avvocatura, di discutere tematiche che da tempo sono al centro di un dibattito tra le parti sociali, anche a causa dei rilevanti interventi, legislativi e della giurisprudenza, che si sono ripetuti negli ultimi mesi.

Leggi dopo

Liquidazione dei compensi professionali: i nuovi parametri rimessi alla Consulta

21 Novembre 2012 | di La Redazione

Giudice di pace di Sciacca

Parametri professionali

È stato il Giudice di Pace di Sciacca, con un’ordinanza del 2 novembre scorso, a sollevare la questione di legittimità costituzionale della legge n. 27/2012 e del decreto ministeriale n. 140/2012, introduttivo dei parametri forensi, “nella parte in cui dispongono l’applicazione retroattiva delle nuove tariffe professionali anche ai giudizi in corso ed all’attività già svolta ed esaurita prima dell’entrata in vigore”. Analoga questione di costituzionalità, peraltro, è già stata sollevata dal Tribunale di Cremona, con ordinanza del 13 settembre, le cui motivazioni sono richiamate integralmente nel provvedimento in esame.

Leggi dopo

Anche le società in fallimento sono soggette alle sanzioni di cui al D. Lgs. 231/2001

19 Novembre 2012 | di La Redazione

Cass. Pen.

Responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/2001

Anche se sottoposta a procedura concorsuale, la società è soggetta alle sanzioni del Decreto 231/2001, per responsabilità amministrativa degli enti. Il fallimento, infatti, non è equiparabile alla morte del reo e non determina l’estinzione della sanzione. È il principio espresso dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 44824 depositata il 15 novembre.

Leggi dopo

Bancarotta: gli amministratori senza delega sono responsabili solo se informati dal Presidente o dall’A.d.

12 Novembre 2012 | di La Redazione

Cass. Pen.

Fallimento: disciplina generale

Nelle società di capitali, gli amministratori non operativi hanno il dovere di valutare l’andamento della gestione sulla base delle informazioni ricevute, e di attivarsi per impedire il verificarsi di fatti dannosi: per questo non sono imputabili per bancarotta se non sono stati informati, dal presidente del c.d.a. o dall’amministratore delegato, sui fatti pregiudizievoli. È il principio espresso dalla Corte di Cassazione, V sez. penale, nella sentenza n. 42519, depositata lo scorso 2 novembre.

Leggi dopo

Riforma forense: la Camera approva il ddl. Ora al voto in Senato

08 Novembre 2012 | di La Redazione

Società tra professionisti

La Camera ha approvato, lo scorso 31 ottobre, il disegno di legge sulla riforma forense, con 395 voti favorevoli, 7 contrari e 14 astenuti. Ora il testo torna all’esame del Senato per la definitiva conversione in legge.

Leggi dopo

Pagine