Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Capacità processuale e rappresentanza

Amministrazione straordinaria e legittimazione a stare in giudizio

10 Novembre 2014 | di Daniele Fico

Capacità processuale e rappresentanza

Il socio e/o l’amministratore di una società di capitali in amministrazione straordinaria è legittimato processualmente, nel caso di specie intervento volontario autonomo, a stare in giudizio in sostituzione del Commissario straordinario, visto che la legge Marzano non richiama l’art. 43 della l. fall.?

Leggi dopo

Presentazione della domanda di preconcordato, sottoscrizione del legale rappresentante e delibera notarile

13 Marzo 2013 | di Simona Brambilla

Capacità processuale e rappresentanza

La società può depositare il ricorso firmato dal Legale Rappresentante contenente la domanda di concordato preventivo “in bianco” senza il verbale di delibera degli amministratori, redatto da un notaio, riservandosi di presentarlo in seguito e contestualmente al piano ed alla documentazione di cui ai commi 2 e 3 dello stesso art. 161 l. fall.?

Leggi dopo

Legittimazione ad agire nei confronti del garante in caso di dichiarazione di fallimento

30 Novembre 2011 | di Salvatore Sanzo

Capacità processuale e rappresentanza

In caso di dichiarazione di fallimento, conseguente alla risoluzione di un concordato preventivo accompagnato da garanzia prestata da terzi per l’adempimento delle obbligazioni assunte dal debitore, la legittimazione ad agire nei confronti del garante compete al curatore o ai singoli creditori?

Leggi dopo