Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Concordato con continuità aziendale

Prosecuzione dell’attività da parte di un soggetto diverso dall’imprenditore e relazione ex art. 186-bis l.fall.

06 Maggio 2019 | di Francesco Ioverno

Concordato con continuità aziendale

Nel caso in cui la prosecuzione dell’attività aziendale sia effettuata da un soggetto diverso dall'imprenditore anche mediante un contratto di affitto di azienda precedente al deposito del ricorso alla procedura di concordato, è richiesta la relazione del professionista ex art. 186-bis della l.fall.?

Leggi dopo

Il licenziamento collettivo nel concordato in continuità indiretta

23 Gennaio 2019 | di Remo Tarolli, Laura Riondato

Concordato con continuità aziendale

Alla luce della pronuncia della Corte di Giustizia UE del 22.06.2017, nella causa C-126/16, in merito alla conformità del diritto olandese con la direttiva 2001/23/CE, come si possono gestire i licenziamenti collettivi in Italia nell’ambito di una procedura di concordato preventivo in continuità indiretta?

Leggi dopo

Concordato in continuità e collocazione al chirografo del credito IVA da rivalsa

23 Gennaio 2018 | di Giovanni Pietro Rota

Concordato con continuità aziendale

Collocazione al rango chirografo del credito IVA da rivalsa vantato dal fornitore nei confronti del debitore ammesso alla procedura di concordato preventivo in continuità diretta; il debitore ha predisposto l’attestazione speciale ex art. 160, comma 2, l. fall. rivolta a degradare suddetti debiti per rivalsa IVA da privilegiati generali mobiliari a chirografario. Ora si chiede come dovrà essere trattato il debito IVA conseguente alle note di variazione ex art. 26 dpr 633/72 che il fornitore invierà alla società in concordato preventivo in continuità diretta, cioè se il debito IVA che scaturirà nelle liquidazioni periodiche diverranno debiti esigibili dal fisco in prededuzione oppure, come nel caso di fallimento o concordato liquidatorio suddette note di variazione per sola IVA non avranno effetto sulla cassa della società.

Leggi dopo

Concordato in continuità e apporto di finanza esterna

18 Gennaio 2017 | di Daniele Fico

Concordato con continuità aziendale

Il piano attestato di un concordato in continuità può prevedere ipotesi alternative di acquisizione di nuovo capitale per la soddisfazione della percentuale promessa ai creditori concordatari?

Leggi dopo

Concordato in continuità: attività degli amministratori nel periodo interinale

02 Dicembre 2015 | di Riccardo Ranalli

Concordato con continuità aziendale

Ho avuto incarico per l'attestazione di un concordato in continuità. Durante il periodo interinale gli amministratori hanno utilizzato la liquidità derivante dai crediti alla data di presentazione della domanda di concordato con riserva (quindi la liquidità concordataria) per finanziare il capitale circolante della continuità aziendale (fornitori, dipendenti, etc...) che sono stati pagati senza autorizzazioni del Tribunale. E' possibile tutto questo in quanto mi si dice che c'è un vuoto normativo sulla gestione del periodo interinale?

Leggi dopo