Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Sovraindebitamento

Vendita di immobile pignorato e accordo di composizione della crisi da sovraindebitamento

09 Marzo 2020 | di Remo Tarolli, Laura Riondato

Sovraindebitamento

Sovraindebitamento - in un accordo di ristrutturazione dei debiti con presenza di un immobile - in caso lo stesso sia oggetto di procedura esecutiva (prima asta deserta); - che un terzo vuole fare una proposta irrevocabile di acquisto (per un prezzo poco più alto del prezzo base d’asta) - si può direttamente effettuare la vendita al terzo o si devono espletare le procedure di vendita competitiva (magari in subordine si potrebbe ipotizzare la vendita competitiva)? La prima ipotesi sarebbe economicamente più vantaggiosa per minori spese; il creditore ipotecario che non essendo integralmente pagato, parteciperebbe al voto per il credito degradato a chirografo. Per i creditori chirografari, interverrebbe un parente del fallito che per 5 anni verserebbe una somma a parziale soddisfacimento di questi ultimi. Sempre in riferimento all’immobile per la cancellazione dell’ipoteca serve l’assenso del creditore oppure un provvedimento del GD?

Leggi dopo

Il finanziamento contratto per la soluzione della crisi da sovraindebitamento

06 Novembre 2019 | di Remo Tarolli, Laura Riondato

Sovraindebitamento

Sono un gestore della crisi per conto dell'OCC Camera di Commercio. Il debitore mi ha proposto di fare fronte alla propria posizione debitoria mediante il netto ricavo di un finanziamento bancario in sostituzione della liquidazione del patrimonio. È una strada percorribile?

Leggi dopo

Il privilegio nella liquidazione del patrimonio

10 Ottobre 2019 | di Mariacarla Giorgetti

Sovraindebitamento

Nella liquidazione del patrimonio (art. 14-ter L. n. 3/2012), ho ricevuto una domanda di insinuazione al passivo per un debito derivante da finanziamento chirografario (prestito personale) poi rinegoziato per il residuo con rilascio di cambiali (allegate in originale alla domanda e a scadere da oggi fino al 2024). Il creditore chiede il privilegio pari al residuo piano cambiario. Ha diritto al privilegio?

Leggi dopo

Sovraindebitamento: accesso alla procedura per debiti estranei all'attività lavorativa

30 Maggio 2019 | di Matteo Lorenzo Manfredi, Laura Gandolfi

Sovraindebitamento

Un imprenditore individuale con debiti contratti prima dell’apertura della partita IVA e per finalità estranee all'attività lavorativa, superiori a 500.000 euro, può accedere alla procedura di sovraindebitamento?

Leggi dopo

Socio illimitatamente responsabile e accesso alla procedura di sovraindebitamento

17 Aprile 2019 | di Francesco Ioverno

Sovraindebitamento

Il socio illimitatamente responsabile di una società di persone che si trovi in condizione di sovraindebitamento per debiti personali estranei alla partecipazione in società, può accedere ad una delle procedure previste dalla Legge n. 3/2012?

Leggi dopo

Domanda per la nomina del professionista con funzioni di OCC: poteri di nomina e di scelta

31 Dicembre 2018 | di Filippo Lo Presti

Sovraindebitamento

Se deposito l’istanza per la nomina di un gestore della crisi da sovraindebitamento (sia essa da piano del consumatore, che da accordo del debitore) presso la volontaria giurisdizione del Tribunale competente, posso indicare il nominativo del professionista (avente i requisiti previsti dalla normativa) da nominare quale gestore della crisi con funzioni di OCC?

Leggi dopo

Piano del consumatore e falcidia dell'IVA

24 Dicembre 2018 | di Mariacarla Giorgetti, Sergio Nadin

Sovraindebitamento

L'IVA relativa ad un consumatore finale può essere falcidiata nel piano del consumatore in quanto non è da considerarsi risorsa propria dell'Unione Europea?

Leggi dopo

Sovraindebitamento: l'accesso alla procedura dei componenti della stessa famiglia

04 Dicembre 2018 | di Giuseppe Limitone

Sovraindebitamento

Un gruppo di cinque persone, appartenenti alla medesima famiglia, intendono accedere alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento (nello specifico, un accordo). Essi devono infatti rispondere di debiti sia personali di ciascuno sia, soprattutto, in via solidale tra loro per i debiti di una società di persone (non fallibile, in quanto imprenditore agricolo). L'unica posta attiva patrimoniale...

Leggi dopo

Sovraindebitamento e divieto di azioni esecutive individuali

20 Novembre 2017 | di Giuseppe Limitone

Sovraindebitamento

Sono stata nominata liquidatore ai sensi degli art. 14 -ter e seguenti della L. n. 3/2012 in una procedura ove è pendente un'esecuzione immobiliare promossa da un creditore munito di titolo fondiario. Il debitore, a seguito dell'apertura della procedura, ha chiesto la sospensione (non l'interruzione) della predetta procedura esecutiva. Il creditore procedente...

Leggi dopo

Sovraindebitamento: presupposti per la chiusura della procedura

12 Luglio 2017 | di Andrea Rosati

Sovraindebitamento

L'art. 14-novies della L. 3/2012 al n. 5 stabilisce: "accertata la completa esecuzione del programma di liquidazione e, comunque, non prima del decorso del termine di quattro anni dal deposito della domanda, il giudice dispone, con decreto, la chiusura della procedura". Il liquidatore nominato conclusa la propria attività, presentato il rendiconto, ottenuto il compenso e ripartite le somme, può presentare l'istanza di chiusura? Ed il G. D. come si regola, visto che devono trascorrere 4 anni?

Leggi dopo

Pagine