Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Requisiti per la qualifica di impresa artigiana e riconoscimento del privilegio al credito

07 Giugno 2019 | di Linda Rizzi

Crediti privilegiati

In tema di ammissione allo stato passivo, i requisiti per attribuire natura artigiana ad un’impresa e, di conseguenza, natura privilegiata al credito derivante dalla prestazione resa a favore del fallito, devono sussistere solo al momento dell’emissione della fattura e, quindi, del sorgere del credito, oppure vi devono essere anche alla data di discussione della domanda di ammissione al passivo?

Leggi dopo

Sovraindebitamento: accesso alla procedura per debiti estranei all'attività lavorativa

30 Maggio 2019 | di Matteo Lorenzo Manfredi, Laura Gandolfi

Sovraindebitamento

Un imprenditore individuale con debiti contratti prima dell’apertura della partita IVA e per finalità estranee all'attività lavorativa, superiori a 500.000 euro, può accedere alla procedura di sovraindebitamento?

Leggi dopo

Trasferimento delle quote sociali nella proposta di concordato e disciplina della offerte concorrenti

20 Maggio 2019 | di Francesco Ioverno

Offerte concorrenti di concordato

Nel caso in cui il piano di concordato preveda il trasferimento del pacchetto azionario a favore di un soggetto terzo già individuato, che provvederà a finanziare la società debitrice per permettere l’esecuzione della proposta, è necessario attivare la procedura competitiva prevista dall'art. 163-bis l.fall.?

Leggi dopo

Azioni del curatore per la sospensione dei rapporti di lavoro subordinato

13 Maggio 2019 | di Francesco Geria

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Alla luce del nuovo Codice della crisi d’Impresa, quali azioni deve intraprende il curatore fallimentare qualora volesse avvalersi della facoltà di sospensione dei rapporti da lavoro subordinato?

Leggi dopo

Prosecuzione dell’attività da parte di un soggetto diverso dall’imprenditore e relazione ex art. 186-bis l.fall.

06 Maggio 2019 | di Francesco Ioverno

Concordato con continuità aziendale

Nel caso in cui la prosecuzione dell’attività aziendale sia effettuata da un soggetto diverso dall'imprenditore anche mediante un contratto di affitto di azienda precedente al deposito del ricorso alla procedura di concordato, è richiesta la relazione del professionista ex art. 186-bis della l.fall.?

Leggi dopo

Il ticket Naspi sui licenziamenti nelle procedure concorsuali

30 Aprile 2019 | di Francesco Geria

NASpI

In situazione di procedura concorsuale un’azienda procede a licenziamenti collettivi e individuali. È dovuto da parte, della procedura stessa, il versamento del contributo di licenziamento Naspi (cd. ticket di licenziamento)?

Leggi dopo

Concordato preventivo e ripartizione delle spese condominiali relative ad immobile ipotecato

23 Aprile 2019 | di Andrea Rosati

Concordato preventivo: disciplina generale

Nell'ambito di un concordato preventivo il valore periziato e contabilizzato di un immobile risulta essere superiore rispetto al credito vantato dal creditore ipotecario. In questo caso, le spese condominiali relative all'immobile gravano proporzionalmente sulla quota spettante al creditore ipotecario ovvero gravano interamente sulla differenza tra il prezzo di vendita e l'ammontare del credito ipotecario?

Leggi dopo

Socio illimitatamente responsabile e accesso alla procedura di sovraindebitamento

17 Aprile 2019 | di Francesco Ioverno

Sovraindebitamento

Il socio illimitatamente responsabile di una società di persone che si trovi in condizione di sovraindebitamento per debiti personali estranei alla partecipazione in società, può accedere ad una delle procedure previste dalla Legge n. 3/2012?

Leggi dopo

Insinuazione al passivo di crediti di lavoro

09 Aprile 2019 | di Francesco Geria

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Nei casi di procedure concorsuali (es: fallimento o concordato) come devono essere determinati i crediti dei lavoratori per le prestazioni di lavoro non corrisposte e da insinuare al passivo o da ricomprendere nell'elenco dei crediti?

Leggi dopo

Violazione degli obblighi di assistenza familiare: la dichiarazione di fallimento osta alla configurabilità del reato?

27 Marzo 2019 | di Chiara Fiandanese

Dichiarazione di fallimento

La dichiarazione di fallimento è sufficiente per far venire meno gli obblighi di assistenza familiare?

Leggi dopo

Pagine