Prassi dei tribunali

Prassi dei tribunali

Insinuazione al passivo: il vademecum per la redazione della domanda

23 Marzo 2017 | di La Redazione

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Il Tribunale di Livorno, al fine di rendere quanto più omogenea possibile la gestione delle procedure concorsuali, ha ritenuto opportuno offrire ai creditori che intendono insinuarsi al passivo un vademecum per la redazione della relativa domanda ed ai curatori delle linee guida per la redazione del progetto di stato passivo.

Leggi dopo

Sovraindebitamento: a Vicenza un protocollo tra Tribunale, Comune e Ordini

21 Marzo 2017 | di La Redazione

Sovraindebitamento

Lo scorso 9 febbraio a Vicenza è stato sottoscritto fra l’Ordine dei Commercialisti, il Tribunale, l’Ordine degli Avvocati ed il Comune un protocollo atto a “favorire e creare le condizioni affinché i debitori individuali conoscano e vengano in contatto con gli O.C.C. al fine di consentire una valutazione della relativa posizione e vagliare le concrete possibilità di accedere ad una delle procedure previste dalla L. n. 3/2012..

Leggi dopo

Leasing: le linee guida per i curatori

15 Marzo 2017 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Leasing

Con la circolare n. 1/2017 il Tribunale di Milano, ha diffuso alcuni chiarimenti, rivolti ai professionisti che svolgono funzione di curatore, in tema di leasing.

Leggi dopo

Stato passivo: le linee guida del Tribunale di Vicenza

07 Marzo 2017 | di La Redazione

Tribunale di Vicenza

Stato passivo

Il Tribunale di Vicenza, con la circolare n. 1/2017 diramata lo scorso 15 dicembre, ha fornito alcuni chiarimenti in tema di stato passivo.

Leggi dopo

Concordato preventivo: le linee guida per il deposito degli atti

05 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale di Roma - 7 dicembre 2016

Concordato preventivo: disciplina generale

Il Tribunale di Roma, con la circolare diramata il 7 dicembre 2016, precisa alcuni chiarimenti in merito alla procedura di deposito degli atti nel concordato preventivo.

Leggi dopo

Processo telematico:indicazioni per una corretta attuazione

28 Novembre 2016 | di La Redazione

Tribunale di Palermo - 4 ottobre 2016

Tribunale di Palermo, 4 ottobre 2016.pdf

Processo telematico

Il Tribunale di Palermo, al fine di rendere più funzionale, dinamica e corretta l'attuazione del processo civile telematico in materia fallimentare, ha pubblicato un protocollo operativo con il quale ha fornito precise indicazioni in ordine all'invio telematico degli atti.

Leggi dopo

Adempimenti del curatore: ultime linee guida del Tribunale di Livorno

20 Ottobre 2016 | di La Redazione

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Il Tribunale di Livorno, sezione Fallimentare, con le Linee guida pubblicate in data 12 settembre 2016, al fine di organizzare le procedure fallimentari nel modo più omogeneo possibile, fornisce una serie di precisazioni in tema di adempimenti del curatore.

Leggi dopo

Linee guida in tema di crediti tributari

06 Ottobre 2016 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Il Tribunale di Roma, con le linee guida pubblicate in data 25 luglio 2016, fornisce delle precisazioni sulle procedure che l’agente della riscossione deve seguire per insinuarsi al passivo nel corso di un fallimento.

Leggi dopo

Monitoraggio sulle relazioni semestrali dei curatori

22 Settembre 2016 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Relazione del curatore ex art. 33, comma 1, l. fall.

La circolare del Tribunale di Roma dello scorso 21 giugno richiama i curatori fallimentari al rispetto degli adempimenti informativi previsti dall’art. 33 l. fall., specificando che il tema sarà oggetto di particolare attenzione da parte dei giudici e di uno specifico monitoraggio.

Leggi dopo

Mandati di pagamenti e fascicolo concorsuale telematico

19 Agosto 2016 | di La Redazione

Tribunale di Torino

Processo telematico

Con la circolare n. 1/2016, il Tribunale di Torino fornisce nuove prescrizioni in tema di mandati di pagamento, numerazione delle istanze, aggiornamento dell’elenco dei professionisti incaricati in modo da assicurarne la reperibilità dando così il via ad un’opera di complessiva uniformazione delle modalità operative necessarie a garantire una tendenziale esaustività della forma telematica dell’atto e del provvedimento.

Leggi dopo

Pagine