Prassi dei tribunali

Prassi dei tribunali

Ammissione al passivo di crediti tributari

08 Luglio 2016 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Ammissione al passivo: forma e contenuto della domanda

Con la circolare dello scorso 6 maggio, il Tribunale di Roma fornisce alcuni chiarimenti in ordine alla domanda di ammissione al passivo proposta dall’agente per la riscossione precisando, in particolare, la validità della stessa laddove sia fondata sugli estratti di ruolo e non indichi gli estremi della cartella esattoriale.

Leggi dopo

Modello per il rendiconto finale del curatore

29 Giugno 2016 | di La Redazione

Tribunale di Novara

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Con il decreto dello scorso 5 marzo, la Sezione Fallimentare del Tribunale di Novara rende nota l’adozione di un modello-tipo per la redazione del rendiconto finale ex art. 116 l. fall., quale modello di prospetto esplicativo caratterizzato da semplicità, chiarezza e completezza da allegare al rendiconto di cassa già in uso.

Leggi dopo

Definizione prioritaria dei fallimenti pendenti da oltre cinque anni

22 Giugno 2016 | di La Redazione

Tribunale di Crotone

Chiusura del fallimento

In applicazione degli artt. 118 e 120 l. fall., come riformati dal D.L. n. 83/2015, il Tribunale di Crotone fornisce indicazioni operative ai curatori di fallimenti la cui chiusura sia impedita dalla pendenza di una o più cause, specificando gli onere incombenti sugli stessi qualora i fallimenti siano aperti da oltre dieci anni.

Leggi dopo

Aggiornamento delle linee guida del curatore fallimentare

14 Giugno 2016 | di La Redazione

Tribunale di Catania

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Mantenendosi nell’ottica di dar corso ad una gestione efficiente e spedita delle procedure fallimentari, il Tribunale di Catania ha pubblicato la versione aggiornata delle Linee guida del curatore fallimentare.

Leggi dopo

Adempimenti del curatore

09 Giugno 2016 | di La Redazione

Tribunale di Napoli Nord

Adempimenti fiscali del curatore fallimentare

Con la circolare operativa dello scorso 3 febbraio, il Tribunale di Napoli Nord ha pubblicato le linee guida per i curatori predisposte dalla III Sezione Civile che indicano gli adempimenti a cui è tenuto il curatore dopo l’accettazione dell’incarico e fermi restando gli adempimenti normativamente previsti.

Leggi dopo

Definizione prioritaria dei fallimenti pendenti

25 Maggio 2016 | di La Redazione

Tribunale di Catania

Corsie preferenziali per i procedimenti di cui sia parte un fallimento o un'impresa in concordato

Con la circolare n. 1 del 22 dicembre 2015, la Seconda Sezione Fallimentare del Tribunale di Catania fornisce indicazioni operative per la definizione prioritaria dei fallimenti pendenti da oltre cinque e dieci anni in applicazione del nuovo testo dell’art. 118, comma 2, l. fall.

Leggi dopo

Vademecum del curatore

19 Maggio 2016 | di La Redazione

Tribunale di Novara

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

I curatori novaresi hanno dato vita ad un Gruppo di studio per il confronto su varie problematiche fallimentari presentate poi ai Giudici Delegati del Tribunale locale per dar vita ad una serie di indicazioni operative formalizzate in un Vademecum generale del curatore, che verrà tempestivamente aggiornato con ogni nuova circolare o direttiva adottata dal Tribunale.

Leggi dopo

Linee guida interpretative su alcuni profili della L. n. 132/2015

17 Maggio 2016 | di La Redazione

Concordato preventivo: disciplina generale

I giudici delegati di numerosi Tribunali italiani hanno elaborato dei principi interpretativi su alcuni aspetti della l. n. 132/2015 (di conversione del d.l. n. 83/2015).

Leggi dopo

Linee guida in tema di concordato preventivo in continuità

12 Maggio 2016 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Concordato con continuità aziendale

A fronte delle recenti novità introdotte dalla L. n. 132/2015, di conversione del D.L. n. 83/2015, il Tribunale di Roma rende noti i propri orientamenti in merito all’interpretazione delle nuove disposizioni, tra cui in particolare l’art. 106 l. fall. e la soglia di soddisfazione del pagamento dei creditori chirografari prevista dell’ultimo comma, precisandone l’applicabilità anche alle ipotesi di concordati c.d. misti.

Leggi dopo

Istruzioni ai curatori per la chiusura dei fallimenti pendenti

01 Aprile 2016 | di La Redazione

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Corsie preferenziali per i procedimenti di cui sia parte un fallimento o un'impresa in concordato

Con circolare dell’8 marzo 2016, il Tribunale di Siracusa indica i criteri che dovranno orientare l’attività dei curatori dei fallimenti aperti da oltre cinque o dieci anni al fine di procedere alla chiusura della procedura nonostante la pendenza di liti, attive o passive, nelle quali sia possibile un riparto finale, come prevede l’art. 118, comma 2, l. fall., modificate dal D.L. n. 83/2015.

Leggi dopo

Pagine