Blog

Il Consiglio di Stato considera il curatore sempre tenuto a smaltire i rifiuti inquinanti prodotti dal fallito

 

Il Consiglio di Stato ha affermato che ricade sempre sulla curatela fallimentare l'obbligo di smaltimento dei rifiuti inquinanti (eventualmente) prodotti dal fallito e di ripristino dei luoghi che egli abbia inquinato, conseguendone che i relativi costi debbano gravare in via prededucibile sulla massa fallimentare.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >