Casi e sentenze

Affitto di azienda e concordato in continuità

30 Ottobre 2015 |

TRIBUNALE DI PORDENONE

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

In tema di concordato preventivo, la continuità va intesa come continuità diretta, sia per l’argomento testuale di cui al comma 1 dell’art. 186-bis l. fall., sia per la mancanza di riferimento all’affittuaria al comma 3, laddove sono menzionate come beneficiarie della continuazione dei contratti con la P.A. solo le società cessionarie o conferitarie dell’azienda. Tale qualificazione resta immutata anche laddove, in virtù dell’affitto della maggior parte dei rami aziendali, la continuità sia solo indiretta e formale ma, nella sostanza, i rami ceduti restano nella concreta disponibilità della concedente.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >