Casi e sentenze

Particolarità del c.d. “rito Fornero” in relazione all’intervento di una procedura fallimentare

 

L’ordinanza emessa in sede di rito c.d. Fornero si distingue dal decreto ingiuntivo essendo sottoposta ad una serie di particolarità tipiche del rito speciale: essa acquista, infatti, efficacia immediatamente esecutiva già nella prima fase di tale procedimento, la quale è destinata a venir meno solo all’esito di emissione di provvedimento idoneo a revocare e/o sospendere l’ordinanza medesima.

Leggi dopo