Casi e sentenze

Fallimento, successiva procedura di liquidazione del patrimonio e crediti prededucibili

Posta la natura concorsuale della procedura di liquidazione del patrimonio di cui agli artt. 14 ter ss. L.  3/2012, è applicabile il principio di consecuzione  tra la suddetta procedura e il fallimento. Ciò determina il riconoscimento nell’ambito della seconda delle due procedure della prededucibilità dei crediti sorti in occasione o in funzione della prima procedura (il fallimento). 

Leggi dopo