Focus

Appunti sulla legittimazione attiva nell'azione ex art. 2497, comma 4, c.c.

Sommario

Premessa | L'azione del socio esterno e la esclusione della legittimazione sostitutiva del curatore | La concorrente legittimazione del curatore e la (mancata) soluzione del quesito | Sulla legittimazione attiva della società eterodiretta e sulla concorrente azione del socio esterno | Segue. Sorte dell'azione spettante alla società controllata dichiarata insolvente | Quali novità dal codice dalla crisi e dell'insolvenza? Nulla nova, bona nova | Guida all'approfondimento |

 

In tema di gruppi di imprese la disciplina contenuta nel Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (inde, “Codice” o “CCII”) costituisce una delle parti maggiormente innovative rispetto all'attuale Legge fallimentare. Se significative novità sono state introdotte in tema di azioni di responsabilità per le società monadi, anche se variamente dislocate nel Codice, non si riscontrano (pare) altrettante novità in tema di azioni di responsabilità da direzione e coordinamento di società ex art. 2497 c.c. e, in specie, in tema di legittimazione attiva all'esercizio dell'azione de qua.

Leggi dopo