Focus

La composizione negoziata di cui al D.L. 118/2021: svolgimento e conclusione delle trattative

Sommario

Il vincolo della Direttiva sui Preventive Restructuring Frameworks e i nuovi principi del diritto della crisi d'impresa: la rescue culture | Differenze con la composizione assistita del CCI | La prospettiva del debitore | (Segue) La gestione dell'impresa (art. 9) | (Segue) Le misure premiali (art. 14) e gli altri incentivi | (Segue) Le necessarie autorizzazioni giudiziali (art. 10) | (Segue) L'ausilio delle misure protettive (artt. 6 e 7) | La prospettiva dei creditori | La posizione dell'esperto indipendente | La conclusione positiva delle trattative (artt. 11 e 12) | L'archiviazione immediata del procedimento e la conclusione negativa delle trattative | Le responsabilità dell'esperto: cenni |

 

Viene esaminato il nuovo istituto della composizione negoziata della crisi d’impresa introdotto dal D.L. 118/2021, la cui struttura, come evidenzia l’Autore, non costituisce una novità nell'ordinamento, poiché ricalca il parallelo percorso previsto dal Codice della crisi, che agli artt. 19 e ss. disegna la composizione assistita davanti all'Ocri.

Leggi dopo