Focus

Le modifiche introdotte dal Decreto Sostegni all'obbligo di segnalazione da parte di creditori qualificati e in tema di accordi di ristrutturazione dei debiti

Sommario

Premessa | Gli obblighi di segnalazione | Le modifiche al piano di ristrutturazione dei debiti ex art. 182-bis l. fall. | Conclusioni |

 

In sede di conversione del c.d. Decreto Sostegni sono stati differiti, con la modifica dell'ultimo co. dell'art. 15 CCI, di un anno dall'entrata in vigore del Codice della crisi gli obblighi di segnalazione al debitore da parte dell'INPS e dell'agente della riscossione ed è stata semplificata, con la modifica dell'art. 182-bis L.F., la disciplina delle modifiche al piano per un accordo di ristrutturazione dei debiti già omologato.

Leggi dopo