Focus

Responsabilità penali dell'esperto della “composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa”?

Sommario

Premessa | L'estraneità della figura dell'esperto alla pubblica amministrazione | La responsabilità dell'esperto in mancato possesso dei requisiti per la nomina | La responsabilità dell'esperto per i reati fallimentari | Guida all'approfondimento |

 

Il D.L. 118/2021 ha introdotto, nell’ambito della composizione negoziata della crisi, una nuova figura di ausilio all’imprenditore in difficoltà denominata “esperto”, del quale il decreto indica i requisiti per la nomina e i compiti che lo stesso è chiamato a svolgere, ma non fa alcuna menzione né è prevista a suo carico alcuna specifica sanzione penale nel caso di violazioni poste in essere nell'ambito del proprio operato. L'assenza di ogni indicazione normativa impone, perciò, di ricostruire i confini della responsabilità penale del cd. “esperto” in via interpretativa.

Leggi dopo