Focus

Uno sguardo d’insieme sulla composizione negoziata all’esito della conversione del D.L. 118/2021

Sommario

Premessa | Il test pratico per la verifica della ragionevole perseguibilità del risanamento e la check-list per la redazione del piano di risanamento | La nomina dell'esperto per la composizione negoziata della crisi d'impresa | La presentazione dell'istanza di ammissione all'istituto della composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa da parte dell'imprenditore e l'eventuale richiesta di misure protettive | La conclusione delle trattative o la presentazione di una proposta di concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio | Il ruolo del collegio sindacale e del sindaco unico e l'obbligo di attivazione |

 

L'articolo fornisce uno sguardo d'insieme sul D.L. 118/2021, come convertito dalla L. 147/2021, soffermandosi, in particolare, sulla piattaforma telematica nazionale e sul test pratico per la verifica della ragionevole perseguibilità del risanamento delle imprese in crisi; sulla figura e sul ruolo dell'esperto per la composizione negoziata della crisi d'impresa; nonchè sul ruolo del collegio sindacale e del sindaco unico.

Leggi dopo