Giurisprudenza commentata

Contratti di appalto, prededuzione nell'amministrazione straordinaria e tutela per l'appaltatore

02 Dicembre 2022 | Amministrazione straordinaria: disciplina generale

Sommario

Massima | Il caso | Questioni giuridiche e soluzioni cui è giunto il Tribunale | Osservazioni | Conclusioni e dubbi interpretativi: il subentro del commissario nel contratto e l'estensione della prededuzione ai crediti sorti in concorso crea disparità di trattamento | Guida all'approfondimento |

 

Nell’ambito di una procedura di amministrazione straordinaria, aperta successivamente all'ammissione alla procedura di concordato preventivo, il Tribunale di Roma prende le mosse dal D.lgs. 270/1999 e dall’art. 74 l. fall. e dalla giurisprudenza sul punto ed afferma che i crediti derivanti da contratti d'appalto in corso di esecuzione nella fase di amministrazione straordinaria e maturati anteriormente all'avvio della procedura vanno ammessi al passivo in prededuzione solo se vi è una espressa dichiarazione di subentro del commissario straordinario.

Leggi dopo