Giurisprudenza commentata

Flussi finanziari derivanti dalla continuità indiretta, ragionevole durata delle procedure concorsuali e misura minima di soddisfacimento dei creditori

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni giuridiche e le possibili soluzioni | Osservazioni |

 

Il decreto del Tribunale di Milano in commento si presenta molto articolato ed affronta numerosi ed interessanti argomenti: i vizi e l'inidoneità dell'attestazione, l'irragionevole lunghezza del piano di concordato e la soddisfazione minima dei creditori, i canoni d'affitto d'azienda e la finanza esterna.

Leggi dopo