News

Esclusa la prededucibilità del compenso dell’avvocato per l’attività svolta a favore del debitore ma contro il concordato

27 Agosto 2021 |

Cass. civ.

Prededuzione
 

In tema di prededuzione in sede fallimentare, l’art. 111, comma 2, l. fall. considera prededucibili i crediti sorti in occasione o in funzione delle procedure concorsuali individuandoli dunque sulla base di un doppio criterio, cronologico e teleologico. Ciò posto, non è comunque sufficiente che un credito sorga durante la pendenza della procedura concorsuale, dovendo il professionista fornire la prova di adeguatezza finalistica dell’attività espletata rispetto ai compiti della procedura.

Leggi dopo