News

L’accordo di ristrutturazione dei debiti non preclude l’ accesso al bonus investimenti 4.0

 

L’Agenzia delle Entrate, con Risposta ad interpello n. 719 del 18 ottobre, chiarisce che la stipula di un accordo di ristrutturazione dei debiti finanziari (art. 182 bis L.F.) non costituisce per la società una causa ostativa all’accesso al credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, in ricerca e sviluppo e in formazione 4.0.

Leggi dopo