News

Responsabilità dell’amministratore di fatto e risarcimento del danno: quale criterio?

24 Settembre 2021 |

Cass. civ.

Amministratori di fatto
 

Il danno risarcibile può essere determinato e liquidato nella misura corrispondente alla differenza tra il passivo accertato e l’attivo liquidato in sede fallimentare, purché sia stato allegato un inadempimento dell’amministratore almeno astrattamente idoneo a porsi come causa del danno lamentato e siano state indicate le ragioni che hanno impedito l’accertamento degli specifici effetti dannosi concretamente riconducibili alla condotta dell’amministratore.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >