Sovraindebitamento. L'accordo di composizione della crisi dopo la L. 176/2020

 
22 Luglio 2021 | Sovraindebitamento | , Sovraindebitamento: accordo di composizione della crisi

I soggetti non fallibili (consumatori, professionisti, imprenditori commerciali sottosoglia, imprenditori agricoli, enti non commerciali) sovraindebitati possono formulare ai creditori una proposta di accordo avente ad oggetto la ristrutturazione dei debiti e la soddisfazione dei crediti attraverso qualsiasi forma. Per l'approvazione dell'accordo è necessario il voto favorevole dei creditori che rappresentano almeno il 60% dei crediti.


Leggi dopo