Home page

News News

Ammissione al passivo del credito della Regione per omesso versamento di tasse automobilistiche: credito privilegiato o credito chirografario?

10 Settembre 2021 | di Eleonora M.P. Ruggieri

Cass. civ.

Ammissione al passivo: effetti, inammissibilità e rinuncia

Il privilegio di cui all’art. 2752, ultimo comma, c.c. - riferito letteralmente ai “crediti per le imposte, tasse e tributi dei comuni e delle province previsti dalla legge per la finanza locale” - va riconosciuto anche al credito regionale da tassa automobilista, in quanto la norma è suscettibile di interpretazione estensiva e il credito per tributi regionali presenta le caratteristiche necessarie e sufficienti per poterlo considerare alla stregua dei tributi degli enti locali in senso stretto.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il pagamento dei debiti di imposta in caso di fallimento

10 Settembre 2021 | di Giovambattista Palumbo

Cass. civ.

Dichiarazione di fallimento

Tutti gli atti compiuti dal fallito ed i pagamenti da lui effettuati dopo la dichiarazione del fallimento sono sanzionati come inefficaci rispetto ai creditori. Nell'alveo dei pagamenti inefficaci rientra ogni atto estintivo di un debito riferibile al soggetto fallito. Le ragioni di tutti i creditori - nessuno escluso – vengono infatti soddisfatte paritariamente attraverso l'amministrazione del patrimonio del fallito da parte del curatore, sicché nessuna interferenza del fallito è ammissibile, dato che essa vanificherebbe le finalità stesse della procedura di salvaguardia della concorsualità. In questa cornice, sono inefficaci, pertanto, pure i pagamenti relativi a debiti di imposta o contributivi operati dal fallito in favore dell'erario, o dell'agente esattore dopo la sentenza dichiarativa di fallimento.

Leggi dopo
Focus Focus

Nuove esigenze di negoziazione e risoluzione della crisi

09 Settembre 2021 | di Eros Ceccherini

Crisi d'impresa e insolvenza

Vengono commentate le novità introdotte dal d.l. 24 agosto 2021, n. 118, soffermandosi in particolare sulla procedura negoziata per la soluzione della crisi d'impresa, sulla figura dell'esperto (nomina, attività e compenso), sulla nuova piattaforma telematica, nonché sulla sulle misure protettive e premiali riconosciute all'imprenditore.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Natura della richiesta di apertura di una procedura concorsuale secondaria in altro Paese dell’Unione Europea

08 Settembre 2021 | di La Redazione

Trib. Mantova

Trib. Mantova 3-6-21.pdf

Domanda di concordato

La richiesta di apertura di una procedura concorsuale secondaria in un altro Paese membro dell'Unione Europea costituisce atto di straordinaria amministrazione.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Socio occulto e termine per la sentenza dichiarativa di fallimento

08 Settembre 2021 | di Girolamo Lazoppina

Socio occulto

Se dopo il fallimento di una società con soci illimitatamente responsabili viene scoperta la presenza di un socio occulto, anch'egli illimitatamente responsabile, il tribunale può dichiarare il suo fallimento nonostante sia passato più di un anno dalla cancellazione della società dal registro delle imprese?

Leggi dopo
News News

Banca non ammessa al passivo se non dimostra tutti gli estratti conto

07 Settembre 2021 | di La Redazione

Cass. civ.,

Ammissione al passivo: effetti, inammissibilità e rinuncia

Qualora una banca intenda far valere un credito derivante da un rapporto di conto corrente deve provare l’andamento dello stesso per l’intera durata del suo svolgimento, dall’inizio del rapporto e senza interruzioni.

Leggi dopo
News News

Fondo imprese in difficoltà: dal 20 settembre le domande per il credito agevolato

07 Settembre 2021 | di La Redazione

Decreto MISE

Decreto Mise 3-09-2021.pdf

Crisi d'impresa e insolvenza

Le grandi imprese in difficoltà temporanea e in amministrazione straordinaria potranno richiedere l'accesso al “Fondo per le imprese in difficoltà” istituito al Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Preliminare di compravendita immobiliare nel concordato preventivo e inapplicabilità della procedura competitiva

07 Settembre 2021 | di Giovanni Gerbini

Trib. Massa

Offerte concorrenti di concordato

Non si applica la procedura competitiva prevista dall'art. 163 bis l. fall. nel caso di cessione, da parte di una società in concordato, di un immobile destinato a costituire la sede principale dell'attività di impresa dell'acquirente e già oggetto di un preliminare trascritto ex art. 2465 bis c.c., atteso che il diritto del promissario acquirente ad ottenere il bene è pienamente opponibile al concordato e non può dunque essere assoggettato all'esito infruttuoso della suddetta procedura.

Leggi dopo
News News

Revocatoria fallimentare: possibile provare la scientia decoctionis anche attraverso le notizie di stampa

06 Settembre 2021 | di Andrea Paganini

Cass. civ.

Azione revocatoria fallimentare

In tema di revocatoria fallimentare ex art. 67, comma 2, L.F., la curatela ha l'onere di dimostrare la conoscenza effettiva dello stato di insolvenza in capo all'accipiens e può adempiere a tale onere tramite presunzioni semplici, secondo cioè indizi gravi, precisi e concordanti. A tale riguardo rilevano senz'altro le notizie di stampa tenendo debitamente in considerazione le caratteristiche delle stesse, il numero e la tiratura nazionale delle medesime; il tutto anche in rapporto alle caratteristiche e qualifiche specifiche e concrete dell'accipiens stesso.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Natura del giudizio di opposizione allo stato passivo e inapplicabilità dell'art. 347 c.p.c.

03 Settembre 2021 | di Marco Culmone

Cass. civ.

Stato passivo

Non costituisce causa di improcedibilità del giudizio di opposizione allo stato passivo la mancata produzione della copia autentica del provvedimento impugnato del giudice delegato.

Leggi dopo

Pagine