Home page

News News

Crediti erariali maturati post fallimento e debiti ante procedura: l’Agenzia Entrate esclude la compensazione

29 Aprile 2021 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate – Risposta ad Interpello

Crediti concorsuali

La Risposta dell'Agenzia delle Entrate ad interpello n. 302 del 28.04.2021 in tema di divieto di compensazione dei crediti della massa fallimentare con i debiti del fallito.

Leggi dopo
Focus Focus

Cessione del quinto e sovraindebitamento

29 Aprile 2021 | di Niccolò Nisivoccia

Sovraindebitamento

Cos'è la cessione del quinto, in primo luogo? Per quanto superfluo, vale comunque la pena di precisarlo, in premessa, essendo questo scritto dedicato ai rapporti f ra cessione del quinto e sovraindebitamento: quando parliamo di “cessione del quinto” intendiamo riferirci alla possibilità, prevista a favore di un soggetto lavoratore dipendente o in pensione (in quest'ultimo caso, qualunque fosse il suo lavoro), di contrarre un finanziamento prevedendone il rimborso mediante la cessione del quinto del suo stipendio o della pensione stessa.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Flussi finanziari derivanti dalla continuità indiretta, ragionevole durata delle procedure concorsuali e misura minima di soddisfacimento dei creditori

28 Aprile 2021 | di Filippo Rasile, Gessica Zanotti

Trib. Milano

Concordato con continuità aziendale

Il decreto del Tribunale di Milano in commento si presenta molto articolato ed affronta numerosi ed interessanti argomenti: i vizi e l'inidoneità dell'attestazione, l'irragionevole lunghezza del piano di concordato e la soddisfazione minima dei creditori, i canoni d'affitto d'azienda e la finanza esterna.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Circolare sul titolare effettivo dei conti delle procedure fallimentari ed esecutive

27 Aprile 2021 | di La Redazione

Trib. Ferrara

TRIB. FERRARA_marzo_2021.pdf

Organi del fallimento e della altre procedure concorsuali

Circolare del Tribunale di Ferrara in materia di identificazione del titolare effettivo dei conti delle procedure esecutive e fallimentari.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Opposizione a proposta di concordato fallimentare e criteri di valutazione ulteriori rispetto alla convenienza economica

27 Aprile 2021 | di La Redazione

Trib. Ivrea

TRIB. IVREA._26-3-21.pdf

Concordato fallimentare

Il Tribunale di Ivrea rigetta l’opposizione formulata dall’unico creditore dissenziente avverso la proposta di concordato fallimentare di una s.r.l. unipersonale e omologa tale proposta di concordato, non risultando fondata la contestata mancata convenienza economica della proposta di concordato fallimentare, che prevede il soddisfacimento del credito erariale nella misura dell’1,14%, rispetto alla liquidazione in ambito fallimentare.

Leggi dopo
News News

Ecco cosa prevede il Piano per la ripresa e la resilienza approvato dal Governo

27 Aprile 2021 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Il Governo ha trasmesso al Parlamento in data 25 aprile 2021 il c.d. PNRR che prevede un corposo pacchetto di riforme che toccano gli ambiti della pubblica amministrazione, della giustizia, della semplificazione normativa e della concorrenza.

Leggi dopo
News News

Fallimento: quando si può ritenere applicabile la procedura semplificata di restituzione dei beni?

27 Aprile 2021 | di La Redazione

Cass. civ.

Dichiarazione di fallimento

La procedura semplificata di restituzione regolata dall’art. 87 bis l.fall. può ritenersi praticabile solo allorquando il diritto reale o di godimento sul bene sia agevolmente riconducibile al richiedente sulla base di una prova evidente e sia riconosciuto dal curatore e dal comitato dei creditori.

Leggi dopo
News News

Concordato preventivo e credito prededucibile: la parola alle Sezioni Unite

27 Aprile 2021 | di Gianluca Tarantino

Cass. civ.

Concordato preventivo: disciplina generale

La I sezione della Cassazione, stante il contrasto di giurisprudenza esistente in materia, ritiene di rimettere alla Sezioni Unite della Cassazione una serie di questioni sulla prededucibilità del credito del professionista per l’attività svolta nell’ambito di un concordato preventivo e, in particolare: a) se debba essere ribadito che la prededuzione non trova fondamento nel presupposto della occasionalità ma in quello della funzionalità e/o della espressa previsione legale, e se, in particolare, il criterio della funzionalità va scrutinato ex ante, non considerando in alcuna misura l’utilità della prestazione del professionista; b) se la previsione legale si riferisca al solo professionista attestatore o anche ad altri professionisti comunque intervenuti nell’attività; c) se la prededuzione spetti anche in caso di procedura concordataria in bianco che non varca la soglia dell’ammissibilità ovvero in caso di revoca della proposta da parte del proponente.

Leggi dopo
Blog Blog

L’enigma dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

26 Aprile 2021 | di Mauro Vitiello

Crisi d'impresa e insolvenza

L’opinione che l’ormai prossima data di entrata in vigore del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza debba essere (ulteriormente) differita è piuttosto diffusa. Si sostiene che i contenuti della riforma siano incompatibili con l’attuale fase di grave crisi economica conseguente alla pandemia. Si trascura, così, che la gran parte del codice contiene norme univocamente ispirate ad una revisione della disciplina della crisi d’impresa e del sovraindebitamento delle persone fisiche nella prospettiva di plasmare la gran parte degli istituti tenendo conto dell’esigenza di risanare l’impresa e di assicurare un recupero al consumo della persona sovraindebitata.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Portale delle vendite pubbliche: obbligo ex art. 490 c.p.c. e procedure fallimentari

23 Aprile 2021 | di Mariacarla Giorgetti

Vendite nelle procedure concorsuali

In quali situazioni esiste l'obbligo di pubblicazione ex art. 490, comma 1, c.p.c., sul “portale delle vendite pubbliche”?

Leggi dopo

Pagine