Home page

News News

Istituita la Commissione per le proposte di modifica al Codice della crisi d’impresa

23 Aprile 2021 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Con decreto del 22 aprile è stata costituita presso il Ministero di grazia e giustizia una Commissione per elaborare proposte di interventi sul Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Procedura di liquidazione del patrimonio e applicabilità dei principi di cui agli artt. 43 e 52 L. Fall.

23 Aprile 2021 | di La Redazione

Trib. Milano

TRIB MILANO 1 MARZO 2021.pdf

Sovraindebitamento: Liquidazione del patrimonio

Il Tribunale di Milano, nell’ambito di una procedura di liquidazione del patrimonio in sede di definizione del passivo ex art. 14 ter l. 27 gennaio 2012, n. 3, ha affermato che le spese legali liquidate ...

Leggi dopo
Focus Focus

L'alternativa della liquidazione con esercizio provvisorio nel concordato in continuità diretta rafforzata dal cram down ex L. 159/20

22 Aprile 2021 | di Andrea Ferri

Concordato con continuità aziendale

Le norme del correttivo, anticipatorie del Codice della crisi e dell'insolvenza, entrano in vigore il 4 dicembre 2020, incidendo sul tema dell'alternativa del fallimento con esercizio provvisorio rispetto al concordato preventivo in continuità diretta. L'occasione è ghiotta per rimarcare un tema così rilevante che investe da vicino la scelta dello strumento di risoluzione della crisi quando è determinante il voto dell'Agenzia delle Entrate o dell'ente previdenziale nello strumento del concordato preventivo o dell'accordo di ristrutturazione dei debiti o nell'accordo del sovraindebitamento.

Leggi dopo
News News

La coincidenza “COMI” - sede statutaria è presunta fino a prova contraria

21 Aprile 2021 | di Andrea Paganini

Cass. Civ., Sez. Un.,

Insolvenza transfrontaliera

In tema di insolvenza transfrontaliera, secondo il Regolamento UE n. 848/2015 è competente a dichiarare l’insolvenza il Giudice dello stato membro in cui si trova il centro degli interessi principali dell’impresa (il cosiddetto “COMI”, centre of main interests). Ai sensi del Regolamento citato vale la presunzione di coincidenza del COMI con la sede legale fino a prova contraria. La presunzione opera se la sede non è stata trasferita in altro Stato membro nei tre mesi precedenti la domanda di apertura della procedura di insolvenza.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Omologa dell’accordo ex art. 12 L. 3/2012 e falcidia delle ritenute di acconto

21 Aprile 2021 | di La Redazione

Trib. Parma

Trib. Parma 26-3-21.pdf

Sovraindebitamento: accordo di composizione della crisi

E’ da ritenersi applicabile anche nel sovraindebitamento la falcidia del credito fiscale relativo alle ritenute erariali ex art. 7 L. 3/2012.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Raccomandazioni per la presentazione dell’istanza di liquidazione del compenso del curatore

20 Aprile 2021 | di La Redazione

Trib. Terni

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

La circolare del Tribunale di Terni del 31 marzo 2021 fornisce alcune indicazioni per la presentazione dell’istanza di liquidazione del compenso del curatore.

Leggi dopo
News News

L’accertamento ex ante della concreta idoneità dissimulatoria della condotta tipica è condicio sine qua non per la configurabilità della fattispecie

20 Aprile 2021 | di Foti Alfredo

Cass. pen.

CAss pen_14402.pdf

Bancarotta fraudolenta

La valutazione giudiziale circa la concreta capacità dissimulatoria della condotta punibile a titolo di autoriciclaggio deve essere effettuata sulla scorta di un criterio di idoneità ex ante: il Giudice deve, cioè, collocarsi al momento del compimento della condotta e verificare, sulla base degli elementi di fatto di cui dispone, se in quel momento l’attività posta in essere avesse una idoneità dissimulatoria, e ciò indipendentemente dagli accertamenti successivi e dal disvelamento della condotta illecita

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Le nuove norme sul cram down si applicano ai concordati pendenti purché non siano iniziate le operazioni di voto

20 Aprile 2021 | di Lorenzo Gambi

Trib. Rovigo

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

L'art. 180, comma 4, l. fall. in tema di cram down nella transazione fiscale-contributiva, come modificato dall'art. 3, comma, 1-bis, lett. a), D.L. n. 125/2020, convertito con L. n. 159/2020, non si applica ai procedimenti nell'ambito dei quali, alla data del 4 dicembre 2020, fosse iniziata la fase delle votazioni per l'approvazione della proposta concordataria, considerata la natura (anche) sostanziale delle nuove norme.

Leggi dopo
News News

Nuova direttiva MISE sulla nomina dei commissari nelle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese

19 Aprile 2021 | di La Redazione

Mise Direttiva

Direttiva_organi_amministrazioni_straordinarie_13_04_2021.pdf

Amministrazione straordinaria: disciplina generale

Nuova direttiva del MISE che va a modificare e sostituire la precedente del 19 luglio 2018.

Leggi dopo
Focus Focus

Cram down fiscale nel concordato, nell'accordo di ristrutturazione ed in quello del sovraindebitato tra leggi di fine anno e CCI

19 Aprile 2021 | di Alberto Crivelli, Anna Ghedini

Cram down

Due leggi di fine anno hanno profondamente inciso sul trattamento dei crediti fiscali e previdenziali in caso di procedure concorsuali concordatarie. Si tratta come noto dell'art. 3 D.L. 125/20 e dell'art. 4 D.L. 137/20. Entrambe sono da inquadrarsi in ipotesi di concordato coattivo.

Leggi dopo

Pagine