nuovo-codice-crisi-impresa-insolvenza
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Tribunale di Firenze: protocollo d’intesa sulle linee guida per la predisposizione della relazione del curatore

13 Maggio 2021 | di La Redazione

Protocollo di intesa Tribunale Firenze

TRIBUNALE FIRENZE_27 aprile 2021_Protocollo-Linee-Guida-Curatore.pdf

Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Firmato lo scorso 27 aprile tra Tribunale di Firenze, la Procura della Repubblica, il CDCEC e l'Ordine degli avvocati di Firenze un protocollo d'intesa per la predisposizione delle linee guida per i curatori fallimentari.

Leggi dopo
Blog Blog

L'esdebitazione dell'incapiente: criticità e prospettive

11 Maggio 2021 | di Fabio Cesare

Esdebitazione

Alcune riflessioni sull'esdebitazione del debitore incapiente, introdotta con la legge di conversione del Decreto Ristori per arginare le conseguenze nefaste della pandemia, anticipando in tal modo le soluzioni adottate dal Codice della crisi d'impresa.

Leggi dopo
News News

Assonime: nuovo documento sulle procedure concorsuali dopo la crisi da Covid 19

07 Maggio 2021 | di La Redazione

Assonime

Crisi d'impresa e insolvenza

Assonime, nel nuovo documento Note e Studi 8/2021, formula alcune proposte per migliorare l'attuale sistema concorsuale.

Leggi dopo
Focus Focus

Cessione del quinto e sovraindebitamento

29 Aprile 2021 | di Niccolò Nisivoccia

Sovraindebitamento

Cos'è la cessione del quinto, in primo luogo? Per quanto superfluo, vale comunque la pena di precisarlo, in premessa, essendo questo scritto dedicato ai rapporti f ra cessione del quinto e sovraindebitamento: quando parliamo di “cessione del quinto” intendiamo riferirci alla possibilità, prevista a favore di un soggetto lavoratore dipendente o in pensione (in quest'ultimo caso, qualunque fosse il suo lavoro), di contrarre un finanziamento prevedendone il rimborso mediante la cessione del quinto del suo stipendio o della pensione stessa.

Leggi dopo
Blog Blog

L’enigma dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

26 Aprile 2021 | di Mauro Vitiello

Crisi d'impresa e insolvenza

L’opinione che l’ormai prossima data di entrata in vigore del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza debba essere (ulteriormente) differita è piuttosto diffusa. Si sostiene che i contenuti della riforma siano incompatibili con l’attuale fase di grave crisi economica conseguente alla pandemia. Si trascura, così, che la gran parte del codice contiene norme univocamente ispirate ad una revisione della disciplina della crisi d’impresa e del sovraindebitamento delle persone fisiche nella prospettiva di plasmare la gran parte degli istituti tenendo conto dell’esigenza di risanare l’impresa e di assicurare un recupero al consumo della persona sovraindebitata.

Leggi dopo
News News

Istituita la Commissione per le proposte di modifica al Codice della crisi d’impresa

23 Aprile 2021 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

Con decreto del 22 aprile è stata costituita presso il Ministero di grazia e giustizia una Commissione per elaborare proposte di interventi sul Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza.

Leggi dopo
Focus Focus

L'alternativa della liquidazione con esercizio provvisorio nel concordato in continuità diretta rafforzata dal cram down ex L. 159/20

22 Aprile 2021 | di Andrea Ferri

Concordato con continuità aziendale

Le norme del correttivo, anticipatorie del Codice della crisi e dell'insolvenza, entrano in vigore il 4 dicembre 2020, incidendo sul tema dell'alternativa del fallimento con esercizio provvisorio rispetto al concordato preventivo in continuità diretta. L'occasione è ghiotta per rimarcare un tema così rilevante che investe da vicino la scelta dello strumento di risoluzione della crisi quando è determinante il voto dell'Agenzia delle Entrate o dell'ente previdenziale nello strumento del concordato preventivo o dell'accordo di ristrutturazione dei debiti o nell'accordo del sovraindebitamento.

Leggi dopo
Focus Focus

Cram down fiscale nel concordato, nell'accordo di ristrutturazione ed in quello del sovraindebitato tra leggi di fine anno e CCI

19 Aprile 2021 | di Alberto Crivelli, Anna Ghedini

Cram down

Due leggi di fine anno hanno profondamente inciso sul trattamento dei crediti fiscali e previdenziali in caso di procedure concorsuali concordatarie. Si tratta come noto dell'art. 3 D.L. 125/20 e dell'art. 4 D.L. 137/20. Entrambe sono da inquadrarsi in ipotesi di concordato coattivo.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Prededuzione del credito del professionista sorto ante fallimento: nuovo arresto della Cassazione

13 Aprile 2021 | di Gianfranco Benvenuto

Cass. civ.
Cass. civ.

Prededuzione

Il credito del professionista che abbia svolto attività di assistenza e consulenza per la presentazione della domanda di concordato preventivo dichiarata inammissibile o rinunciata non è prededucibile nel fallimento, ancorché la sentenza dichiarativa si fondi sulla medesima situazione (di insolvenza) rappresentata nella domanda.

Leggi dopo
Focus Focus

Le misure cautelari nel nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza

13 Aprile 2021 | di Paola Orlando

CCI - misure cautelari e protettive

Il presente contributo si pone l'obiettivo di analizzare, in maniera critica, le “nuove” misure cautelari come disciplinate nel Codice della Crisi e dell'insolvenza, la cui entrata in vigore è stata rimandata al 1° Settembre 2021 in ragione dell'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

Leggi dopo

Pagine