Blog

Blog

Le norme emergenziali in tema di bilancio e continuità aziendale

25 Febbraio 2021 | di Lorenzo Gambi

Crisi d'impresa e insolvenza

La diffusione del Coronavirus ha minato gli equilibri di moltissime imprese e il Legislatore ha adottato una serie di misure finalizzate a sostenere le imprese colpite dagli effetti della gestione emergenziale, agendo sul fronte bancario, fiscale, del sostegno al reddito, concorsuale e societario.

Leggi dopo

Adesso un concordato preventivo-straordinario

01 Febbraio 2021 | di Antonio Maria Leozappa

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Alcune riflessioni sulle modifiche alla disciplina concordataria in materia di transazione fiscale e contributiva previste dalla legge 27 novembre 2020, n. 159, di conversione del decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125.

Leggi dopo

Questioni aperte sul cram down nella transazione fiscale

25 Gennaio 2021 | di Lorenzo Gambi

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il legislatore dell’emergenza ha introdotto il meccanismo del cram down in ambito di transazione fiscale nei procedimenti di omologazione del concordato preventivo e degli accordi di ristrutturazione dei debiti.

Leggi dopo

La circolare AdE n. 34/E del 29 dicembre 2020

05 Gennaio 2021 | di Alessandro Solidoro

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il 29 dicembre 2020 la Circolare n. 34/E titolata “Gestione delle proposte di transazione fiscale nelle procedure di composizione della crisi di impresa” sulle novità introdotte dall'art. 3 , comma 1 bis, D.L. n. 125/20 conv., con mod., dalla L. n. 159/2020, che ha modificato la legge fallimentare.

Leggi dopo

I nuovi Principi di attestazione dei piani di risanamento

21 Dicembre 2020 | di Alessandro Danovi, Andrea Foschi, Alberto Quagli, Alberto Panizza, Riccardo Ranalli, Alberto Tron

Piani di risanamento

Il CNDCEC ha varato i nuovi principi di attestazione dei piani di risanamento che aggiornano, ed integrano, quelli approvati nel settembre 2014.

Leggi dopo

Spunti sul cram down nella transazione fiscale

09 Dicembre 2020 | di Lorenzo Gambi

Transazione fiscale nelle procedure concorsuali

Il legislatore, in sede di conversione del D.L. n. 125/2020 ha previsto la possibilità che il giudice omologhi il concordato preventivo o l'accordo di ristrutturazione in caso d'inerzia ovvero di mancata adesione da parte dell'ente erariale e/o previdenziale, introducendo in pratica un'ipotesi di cram down “preventivo”, anticipando la fase dell'opposizione all'omologa, analogamente a quanto avviene, in ambito di ristrutturazione dei debiti.

Leggi dopo

Saranno da subito per giusta causa le dimissioni rassegnate dal lavoratore dopo l’apertura della liquidazione giudiziale

02 Dicembre 2020 | di Alessandro Corrado

Liquidazione giudiziale

Tra le disposizioni integrative e correttive al Codice della crisi d'impresa, introdotte dal Decreto correttivo, la norma di cui al comma 5 dell'art. 189 CCI prevede una soluzione in grado di tutelare il lavoratore coinvolto in una procedura di liquidazione giudiziale.

Leggi dopo

La responsabilità del curatore ha natura contrattuale

25 Novembre 2020 | di Lorenzo Gambi

Responsabilità del curatore

Una recente sentenza della Corte di Cassazione offre lo spunto per alcune riflessioni sul tema della responsabilità del curatore fallimentare.

Leggi dopo

Piccole imprese Banche del sistema

18 Novembre 2020 | di Sandro Feole

Insolvenza

Liquidità è la parola che più si è diffusa in questi ultimi mesi e sarà il termine più ricorrente anche nei prossimi. La crisi di sistema che la situazione attuale ci presenta post lockdown, parte dallo shock del ciclo finanziario quotidiano che gli interventi legislativi hanno tamponato, parte con la moratoria di mutui, leasing, finanziamenti, e parte con il congelamento temporaneo dei versamenti erariali...

Leggi dopo

Gli effetti negativi del Covid-19 sul linguaggio di chi scrive le leggi: la sospensione/inefficacia delle procedure esecutive sulla prima casa del debitore

02 Novembre 2020 | di Filippo Lamanna

Divieto di azioni esecutive e cautelari

Nel quadro dei numerosi interventi di contrasto alla pandemia da Covid-19 varati dal Governo, è stato da ultimo licenziato – com’è noto – il cd. decreto-legge Ristori (decreto-legge 28 ottobre 2020 n. 137), entrato in vigore il 29 ottobre 2020. Tra le varie norme del nuovo decreto-legge ne è stata inserita una – l'art. 4 – con cui ci si ripropone per la seconda volta di evitare, quanto meno temporaneamente, che i debitori soggetti a procedure esecutive immobiliari siano costretti a lasciare, quando sia staggita, la propria abitazione...

Leggi dopo

Pagine