Blog

Blog su Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

La nuova stagione degli accordi di ristrutturazione: dalla Cassazione la definitiva spinta verso la natura concorsuale?

28 Febbraio 2018 | di Mauro Vitiello

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

L’istituto degli accordi di ristrutturazione, dal momento della sua introduzione nell’ordinamento giuridico, ha subito progressive e penetranti integrazioni e modifiche. Ne costituisce la dimostrazione più lampante il poderoso arricchimento delle norme che ne integrano la disciplina giuridica.

Leggi dopo

Deducibilità delle perdite su crediti verso debitori che ricorrono a piani attestati: una questione ancora aperta

22 Dicembre 2014 | di Giuliano Buffelli

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

Per effetto delle integrazioni normative apportate dal D.L. n. 83/2012 all’art. 88, comma 4, del TUIR, “in caso di accordi di ristrutturazione dei debiti omologato …(omissis)… ovvero di un piano attestato ai sensi dell’art. 67, comma 3, lett. d), del R.D. 16 marzo 1942, n. 267, pubblicato nel registro delle imprese, la riduzione dei debiti dell’impresa non costituisce sopravvenienza attiva … (omissis)…”.

Leggi dopo

Accordi di ristrutturazione e società in perdita sistematica: applicabilità della disciplina delle società di comodo

03 Agosto 2012 | di Alessandro Solidoro

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

Con provvedimento direttoriale n. 87956 dell’11 giugno 2012, l’ Agenzia delle Entrate ha introdotto nuove esimenti per le c.d. società di comodo in perdita sistematica, ovvero per società ed enti che, ai sensi dell’ art. 2, comma 36-decies, D.L. 13/08/2011 n. 138 (convertito con modificazioni nella L. 14.9.2011, n. 148), presentano dichiarazioni dei redditi in perdita fiscale per tre periodi di imposta consecutivi o, sempre per lo stesso periodo di osservazione, presentino indifferentemente due dichiarazioni dei redditi in perdita fiscale ed una terza con un reddito imponibile inferiore a quello minimo presunto ai sensi dell’art. 30 della L. 23/12/1994, n. 724.

Leggi dopo

Il procedimento per la "protezione anticipata" negli accordi di ristrutturazione

25 Novembre 2011 | di Federico Rolfi

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

L'intervento legislativo del 2010 sulla legge fallimentare ha portato all'introduzione di un procedimento speciale per l'attivazione anticipata della protezione del patrimonio dell'impresa in crisi in vista del deposito dell'accordo di ristrutturazione.

Leggi dopo

Le misure di protezione "anticipate" hanno davvero natura cautelare?

11 Novembre 2011 | di Danilo Galletti

Accordo di ristrutturazione dei debiti: disciplina generale

L’art. 182 bis, commi 6 e 7, l. fall., che disciplina le misure di protezione “anticipate” rispetto al deposito dell’accordo di ristrutturazione, a mio parere, non ha natura cautelare in senso tecnico, sicché l’accordo poi depositato potrebbe essere anche diverso da quello prospettato nella fase preliminare.

Leggi dopo