Blog

Blog

Parzialmente incostituzionale l’efficacia retroattiva dei privilegi sui crediti erariali

10 Settembre 2013 | di Alessandro Solidoro

Crediti privilegiati

Con ordinanza emessa il 16 luglio 2012 e depositata in data 17 luglio 2012 (n. 288 del registro delle ordinanze) il Giudice delegato presso la Sezione fallimentare del Tribunale di Firenze ha sollevato questione di illegittimità costituzionale dell’art. 2752, comma 1, c.c. in combinato disposto con l’art. 23, commi 37 e 40, D.L. 6 luglio 2011, n. 98 (Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria), convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, per violazione degli artt. 3, commi 1 e 2, 117, comma 1, Cost. e art. 6  CEDU, per le seguenti motivazioni:

Leggi dopo

Sul privilegio del professionista

05 Settembre 2013 | di Fabrizio Di Marzio

Crediti privilegiati

Con la sentenza n. 17207/2013 la Corte di Cassazione è tornata ad affrontare nuovamente la questione della riferibilità del privilegio stabilito dall’art. 2751-bis n. 2 c.c. (per credito vantato per le retribuzioni dovute ai professionisti e ai prestatori di opera intellettuale) al credito sorto da contratto di assistenza stipulato con uno studio legale associato.

Leggi dopo

Sul riconoscimento del privilegio ai crediti delle società tra professionisti

04 Settembre 2013 | di Antonio Maria Leozappa

Crediti privilegiati

La sentenza 11 luglio 2013, n. 17207 della Corte di Cassazione si è segnalata per il riconoscimento del privilegio ex art. 2751-bis, n. 2, c.c. ai crediti delle associazioni professionali. Ancorché la questione sottoposta al giudizio della S. Corte abbia origine in vicende precedenti all’entrata in vigore della legge 12 novembre 2011, n. 183 - che, nell’introdurre la disciplina delle società tra professionisti, ha abrogato la legge 23 novembre 1939, n. 1815, che regolamentava l’esercizio in comune delle professioni protette - la sentenza offre utili spunti per riflettere sul tema del regime dei crediti delle società professionali.

Leggi dopo

Comunicazioni all’Amministrazione finanziaria: novità della legge n. 221/2012

02 Agosto 2013 | di Alessandro Solidoro

Comunicazioni PEC nelle procedure concorsuali

La Legge n. 221/2012 (di conversione del c.d. Decreto Sviluppo-bis) ha introdotto significative novità nella normativa concorsuale ed in particolare sul tema delle comunicazioni previste dalla medesima normativa.

Leggi dopo

Impresa di gruppo e procedure concorsuali

30 Luglio 2013 | di Fabrizio Di Marzio

Gruppi di società

Due spunti sull’argomento, in sé vastissimo: ammissibilità del concordato preventivo di gruppo e ammissibilità di operazioni a tutela del gruppo nelle procedure concorsuali.

Leggi dopo

Nuovi orizzonti dell’arbitrato nel quadro della procedura di concordato preventivo

22 Luglio 2013 | di Cesare Cavallini

Procedimento arbitrale

La progressiva tendenza alla “conservazione” dell’impresa in stato di crisi, come ineluttabile conseguenza di un’analisi giuridica dell’economia, suggerisce di rivedere i possibili spazi d’intervento della giustizia arbitrale (soprattutto) nel percorso di risanamento o di «continuità» aziendale dell’impresa concordataria.

Leggi dopo

Il contributo ASpI è dovuto anche dalle procedure fallimentari: un discutibile Messaggio Inps

15 Luglio 2013 | di Alessandro Corrado

NASpI

Il Messaggio Inps n. 10358 del 27 giugno 2013 ha fornito chiarimenti in merito alla contribuzione dovuta dai datori di lavoro nei casi di interruzione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato decorrenti dal 1° gennaio 2013, precisando che l’obbligo riguarda anche gli organi delle procedure concorsuali.

Leggi dopo

Durc e "Decreto del Fare”: surrogazione dell’ente pubblico nel credito dell’appaltatore

08 Luglio 2013 | di Francesco Vignoli

DURC e procedure concorsuali

L'intervento del c.d. decreto del “Fare” in tema di Durc non scioglie esplicitamente il nodo del rapporto fra procedura concorsuale e disciplina in materia di appalti pubblici. Ha, però, il pregio di elevare a norma di rango primario quanto disposto dal regolamento in materia di lavori pubblici.

Leggi dopo

Giudizio di fattibilità e procedure di sovraindebitamento

01 Luglio 2013 | di Fabrizio Di Marzio

Sovraindebitamento

Un utile esercizio sulla logica del giudizio di fattibilità può essere svolto con riguardo alle procedure di sovraindebitamento, spesso richiamate dalla giurisprudenza nelle argomentazioni dirette a sostenere la tesi sull’esercizio di ufficio del potere di controllo della fattibilità del piano di risanamento.

Leggi dopo

Nuove norme sul concordato in bianco: conseguenze teorico-sistematiche della mini-riforma

21 Giugno 2013 | di Mauro Vitiello

Concordato con riserva

Il decreto legge cd. del "Fare” corregge la disciplina del concordato in bianco con poche previsioni normative, ispirate all’esigenza di ridurre le ipotesi, ampiamente riscontrate nella pratica processuale, di utilizzo distorto e non fisiologico della normativa introdotta dalla legge n. 134/12, che ha convertito il d.l. n. 83/12 cd. “sviluppo”.

Leggi dopo

Pagine