Casi e sentenze

Casi e sentenze su Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

Affitto del ramo di azienda prima della domanda di concordato

10 Marzo 2016 | di La Redazione

Tribunale di Bergamo

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

Nelle ipotesi in cui si presenti una situazione d’urgenza, documentata e altresì verificata e condivisa dal commissario giudiziale, è possibile stipulare un contratto di affitto del ramo di azienda anche in un momento antecedente al ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo, posticipando ad un momento successivo l'esercizio delle procedure competitive per l'individuazione del soggetto affittuario.

Leggi dopo

Affitto di azienda e concordato in continuità

30 Ottobre 2015 | di La Redazione

TRIBUNALE DI PORDENONE

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

In tema di concordato preventivo, la continuità va intesa come continuità diretta, sia per l’argomento testuale di cui al comma 1 dell’art. 186-bis l. fall., sia per la mancanza di riferimento all’affittuaria al comma 3, laddove sono menzionate come beneficiarie della continuazione dei contratti con la P.A. solo le società cessionarie o conferitarie dell’azienda. Tale qualificazione resta immutata anche laddove, in virtù dell’affitto della maggior parte dei rami aziendali, la continuità sia solo indiretta e formale ma, nella sostanza, i rami ceduti restano nella concreta disponibilità della concedente.

Leggi dopo

Presupposti per la richiesta dell'autorizzazione all’affitto o cessione d’azienda in pendenza di preconcordato

12 Giugno 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI TORINO

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

Al fine di ottenere l’autorizzazione all’affitto o alla cessione di azienda nella pendenza del c.d. concordato in bianco occorre che la società proponente offra un quadro chiaro ed esaustivo dell’attivo e del passivo e ogni elemento utile a consentire al tribunale di valutare l’utilità delle operazioni proposte, sia in relazione al requisito dell’urgenza che a quello dell’utilità dell’atto in funzione della conservazione dell’attivo, ovvero di evitare un danno grave ed irreparabile con conseguente pregiudizio per il ceto creditorio.

Leggi dopo

Disciplina da applicare in caso di affitto d’azienda senza obbligo di cessione

20 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI PATTI

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

Non è configurabile un’ipotesi di concordato con continuità aziendale e, di conseguenza, non è applicabile la disciplina contenuta all’art. 186 bis l. fall. nel caso in cui l’imprenditore presenti domanda di concordato preventivo ad un soggetto, già affittuario della sua azienda senza che, in un dato termine, sia allo stesso tempo previsto un obbligo di acquisto della stessa.

Leggi dopo

Concordato in continuità e affitto d’azienda: compatibilità

17 Gennaio 2014 | di La Redazione

TRIBUNALE DI CUNEO

Affitto d’azienda nelle procedure concorsuali

La disciplina sulla continuità aziendale, di cui all’art. 186-bis l. fall. è applicabile anche in caso di affitto d’azienda, in quanto l’attività imprenditoriale non cessa per effetto dell’affitto, e la qualifica di imprenditore permane in capo non solo a chi conceda, ma anche a chi abbia concesso prima della presentazione del ricorso, in affitto l’azienda oggetto dell’impresa.

Leggi dopo