Focus

Focus su Società di capitali

Stakeholders-oriented approach, responsabilità degli amministratori e strumenti di governance: qualche spunto di riflessione

07 Luglio 2021 | di Giovanni Gerbini

Società di capitali

Nell'ambito dello «European Green Deal», la Commissione Europea ha di recente avviato una serie di iniziative propedeutiche all'elaborazione a livello comunitario di proposte legislative in materia di sostenibilità “industriale” e responsabilità sociale d'impresa, tra cui lo «Study on directors' duties and sustainable corporate governance». L’Autore svolge alcune riflessioni sulla responsabilità degli amministratori in relazione alla materia della sostenibilità industriale e della responsabilità sociale d'impresa, con uno sguardo anche anche ad un'eventuale fase di crisi dell'impresa.

Leggi dopo

L’art. 375 CCI: gestione degli assetti organizzativi societari e business judgment rule alla luce di recenti pronunce giurisprudenziali

07 Dicembre 2020 | di Sergio Sisia

Società di capitali

L’art. 375 CCI ha modificato l’art. 2086 c.c., aggiungendovi il comma 2 e sostituendo la relativa rubrica denominandola “Gestione dell’impresa”.

Leggi dopo

Connessione funzionale tra adeguatezza dell'assetto organizzativo societario e rilevazione della crisi d'impresa

24 Agosto 2020 | di Tommaso Senni

Società di capitali

Il nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, intervenendo in maniera incisiva sull'art. 2086 c.c., mediante l'introduzione di una connessione funzionale tra adeguatezza dell'assetto organizzativo societario e rilevazione della crisi d'impresa, ha posto una serie di problematiche interpretative, che verranno di seguito trattate nell'ottica di offrire un contributo interpretativo sulla novella legislativa per gli operatori del settore.

Leggi dopo

La nomina dell’organo di controllo nelle s.r.l. e i rimedi a fronte del mancato rispetto del nuovo obbligo

19 Dicembre 2019 | di Salvatore Sanzo, Davide Legnani

Società di capitali

L’art. 379, comma 3, del d. lgs. n. 14/2019 (c.d. Codice della Crisi), ha previsto che le s.r.l. (e le società cooperative) che soddisfino i requisiti previsti dal nuovo art. 2477 c.c. per la nomina obbligatoria “dell’organo di controllo o del revisore” debbano provvedervi (e, se necessario, adeguare il proprio statuto) entro 16 dicembre 2019.

Leggi dopo

Gli adempimenti societari per la nomina dell’organo di controllo o del revisore nelle s.r.l. entro il 16 dicembre

12 Dicembre 2019 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Società di capitali

Con la conversione del d.l. n. 32/2019, ad opera della legge n. 55/2019, sono state nuovamente modificate le soglie per l’obbligo di nomina degli organi di controllo o di revisione legale dei conti nelle s.r.l. di cui all’art. 2477 c.c. Ai sensi dell’art. 379, comma 3, c.c.i., la nomina dovrebbe essere effettuata entro il 16 dicembre 2019. In data 4 dicembre 2019 il Cndcec e la Fnc hanno evidenziato come sarebbe da preferire una soluzione che consenta alle società obbligate di rinviare la nomina dell’organo di controllo al momento in cui verrà convocata l’assemblea per l’approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2019.

Leggi dopo